Cronaca
Sfiorata la tragedia

Donna accoltellata dopo una lite tra condomini, 55enne arrestato per tentato omicidio

Nel tentativo di aiutare il marito è stata colpita al collo.

Donna accoltellata dopo una lite tra condomini, 55enne arrestato per tentato omicidio
Cronaca Desiano, 12 Settembre 2021 ore 11:37

E' stato arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio il 55enne che ieri sera, sabato 11 settembre 2021, ha accoltellato al collo una donna al termine di una lite tra condomini in via Forlanini, a Desio.

Lite tra condomini sfociata nel sangue

Una lite tra condomini è sfociata nel sangue e si è sfiorata la tragedia. L'intervento dei militari è scattato intorno alle 21.45 di sabato sera in un condominio in via Forlanini, dove si era appena verificata una lite tra condomini terminata con l’accoltellamento di una donna che, nel tentativo di dividere il marito da un altro condomino, è stata colpita da quest’ultimo da un fendente al collo.

Donna accoltellata mentre cerca di aiutare il marito

Parte della scena è stata ricostruita tramite i filmati di videosorveglianza dell’immobile. Intorno alle 21.30, i due coniugi erano scesi nell’androne di ingresso dello stabile, dopo che il loro citofono di casa continuava a squillare con insistenza. Raggiunto il piano terra i due hanno trovato un altro condomino, 55enne del luogo, con il quale già in passato vi erano stati dei dissidi. E' iniziato un alterco e il marito della donna ha colpito con uno schiaffo l’uomo. Quest’ultimo in risposta ha estratto da una borsa a tracolla un coltello da cucina con una lama di oltre 20 centimetri di lunghezza. La donna, che stava assistendo alla scena, ha tentato di dividere i due, ma il 55enne l'ha colpita con  un fendente al collo, sfiorando anche il braccio del marito. Dopo un ulteriore tentativo di aggressione, il 55enne ha riposto il coltello nella borsa ed è salito nel proprio appartamento al secondo piano.

Arrestato per tentato omicidio

Sul posto, allertati dalle grida, sono accorsi altri inquilini del palazzo che hanno immediatamente allertato il 118 e i Carabinieri, intervenuti dopo pochi minuti. L’aggressore, dopo un tentativo di barricarsi in casa lanciando vari oggetti dalla finestra, è stato raggiunto dai militari che hanno fatto ingresso nell’appartamento, bloccandolo definitivamente. All’interno dell’abitazione è stato ritrovato e sequestrato un coltello da cucina del tutto compatibile a quello impugnato dall’uomo durante l’aggressione. Lo stesso è stato così dichiarato in arresto per tentato omicidio e, su disposizione del Pubblico Ministero della Procura di Monza, condotto in carcere in attesa di essere interrogato.
La donna invece è stata trasportata in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Monza per la ferita lacerocontusa riportata al collo. Si trova ora in terapia intensiva ma è fuori pericolo di vita.

Necrologie