Cronaca
A Seregno

Guida sotto l'effetto di droga e provoca un incidente

Lo scontro frontale giovedì pomeriggio in via alla Porada. Il drogometro ha accertato la positività del conducente medese alla cocaina. 

Guida sotto l'effetto di droga e provoca un incidente
Cronaca Seregnese, 19 Marzo 2021 ore 09:52

Guida sotto l'effetto di droga e provoca un incidente frontale. Il violento scontro in via alla Porada a Seregno, nel pomeriggio di giovedì. Gli agenti hanno utilizzato il nuovo drogometro per accertare la positività del conducente.

Sotto l'effetto di droga  provoca un frontale

Incidente frontale verso le 17.10 di giovedì, 18 marzo, in via alla Porada, all'altezza di via Asiago. Il conducente di un furgone Iveco diretto verso Cabiate ha invaso l'opposta corsia di marcia, sulla quale viaggiava un suv, modello Hyundai Tucson, condotto da un cesanese. Inevitabile il violento scontro, per fortuna illesi i due conducenti.

4 foto Sfoglia la gallery

 

Gli accertamenti della Polizia locale

Sul posto è accorsa una pattuglia radiomobile della Polizia Locale di Seregno. L'atteggiamento insolito del 44enne conducente del furgone non è sfuggito all'attenzione degli agenti, che hanno richiesto l'intervento di una seconda pattuglia. L'uomo, un artigiano residente a Meda, è stato quindi accompagnato al Comando della Polizia locale per accertamenti sulla possibilità di assunzione di alcool e di stupefacenti.

Il test per accertare gli stupefacenti

In Comando il medese è stato sottoposto alla prova con il nuovo drogometro, uno strumento elettronico di recente acquisizione ed estremamente evoluto e sensibile, che ha rivelato la positività all'assunzione di cocaina. Di fronte all'evidenza tecnica, il 44enne ha ammesso l'assunzione della sostanza stupefacente. In seguito il conducente è stato condotto dagli agenti al Pronto soccorso dell'ospedale di Desio per gli accertamenti tossicologici, necessari per valutare l'eventuale denuncia a piede libero all'Autorità giudiziaria, comunque già informata del fatto. A titolo precauzionale, in attesa dell'esito delle analisi cliniche, l'ufficio della Polizia locale ha provveduto al ritiro della patente di guida.

 

Necrologie