Triuggio

Finisce contro un palo, barista miracolato

Stava rientrando dal lavoro quando ha avuto un colpo di sonno e si è schiantato contro un palo.

Finisce contro un palo, barista miracolato
Cronaca Caratese, 21 Luglio 2021 ore 13:00

Stava rientrando dal lavoro quando ha avuto un colpo di sonno e si è schiantato contro un palo. Può ritenersi miracolato un barista di 25 anni di Tregasio, frazione di Triuggio, rimasto illeso dopo l'incidente.

Barista miracolato

Il brutto incidente è accaduto lunedì mattina, alle 5.40. Il giovane stava percorrendo via Cagnola in direzione di Tregasio, per fare rientro a casa, a bordo di una «Opel Corsa», quando si è addormentato alla guida. E’ uscito fuori strada andando a sbattere contro un palo dell’Enel. A seguito dell’impatto il cavo di tensione ha preso fuoco rischiando di colpire l’auto, andata completamente distrutta, dove all’interno c’era ancora il giovane barista.

Il racconto

"Lunedì mattina stavo tornando a casa da Milano dove lavoro in un bar con mia sorella - racconta il barista - Abbiamo finito tardi per via della finale degli europei. Ho passato il semaforo a Montemerlo e mi è venuto un colpo di sonno. Sono andato addosso al palo. Appena successo, la macchina dietro di me si è fermata, il ragazzo che la guidava mi ha prestato il telefono e io ho avvertito subito carabinieri e poi la mia famiglia". Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco di Seregno, una pattuglia della Polizia locale per i rilievi dell’incidente e un tecnico dell’Enel per il palo abbattuto.

Il servizio completo sul Giornale di Carate in edicola da martedì 20 luglio 2021.

2 foto Sfoglia la gallery
Necrologie