Frugano indisturbati nei cassonetti della piattaforma ecologica

Da Seregno segnalazione di Salvatore Casto: sei nordafricani con tanto di furgone per caricare la merce

Frugano indisturbati nei cassonetti della piattaforma ecologica
Seregnese, 28 Dicembre 2018 ore 08:30

Frugano indisturbati nei cassonetti della piattaforma ecologica di Seregno, all’Amministrazione l’appello dall’ex candidato sindaco Salvatore Casto.

Sei nordafricani nella struttura comunale

Salvatore Casto, già candidato sindaco ed ex militante di Fratelli d’Italia, lancia un appello contro la presenza di nordafricani che “indisturbati” frugano nei cassonetti della raccolta differenziata nella piattaforma ecologica di via Reggio, a Seregno. Giovedì mattina, riferisce Casto, erano presenti in sei.

Insultato Salvatore Casto

Salvatore Casto spiega che alcuni stranieri si trovavano nei contenitori dell’alluminio e del ferro, due “andavano tra le macchine per arraffare eventuali oggetti utili” mentre un altro si trovava accanto a un furgone sul quale caricava la merce di interesse. “Quando ho detto di smetterla, sono stato insultato” riferisce l’ex di FdI.

Agiscono fra Seregno e Desio

Secondo quanto riferito dal personale di servizio, questi stranieri “si alternano tra Seregno e Desio in funzione della presenza della guardia giurata. Opera indisturbati perché gli addetti non possono rischiare di essere aggrediti da queste persone senza scrupoli”. L’ex candidato sindaco, che aveva già segnalato simili situazioni, ha chiesto alle minoranze di portare il problema anche all’attenzione del Consiglio comunale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia