Cronaca
Via Hensemberger

Furto con scasso alla "Officine Lavezzi": bottino 30mila euro

I delinquenti, sicuramente del mestiere, hanno portato via un furgone e attrezzature da lavoro fra cui una saldatrice industriale pesantissima.

Furto con scasso alla "Officine Lavezzi": bottino 30mila euro
Cronaca Monza, 15 Febbraio 2022 ore 13:04

Furto con scasso alla ditta Officine Lavezzi di via Hensemberger al civico 10. I delinquenti sono entrati, almeno in tre, ed erano esperti del mestiere: hanno portato via tutto quello che potevano comprese alcune costose attrezzature da lavoro.

Furgone e computer

Inoltre anche tre computer portatili e un furgone marca Peugeot modello Partner. In tutto una refurtiva che si aggira attorno ai 30mila euro, secondo una prima stima non ufficiale. Il furto con scasso è stato perpetrato ai danni della Officine Lavezzi che si trova in via Hensemberger, un vicolo cieco piuttosto degradato dove la sera non si accendono neanche i lampioni della pubblica illuminazione. Il titolare dell’azienda, Valerio Lavezzi, è comprensibilmente arrabbiato e costernato: "Siamo abbandonati, questa è una zona di confine! E pensare che dalla finestra vedo il Duomo qua a 250 metri in linea d’aria, ma poi... Alla sera e durante i fine settimana questa zona è terra di nessuno".

Una zona di confine

E infatti basta farsi un giro di persona per rendersene conto: rifiuti sparsi, bottiglie rotte, resti di bivacco, centraline Enel divelte (forse per rubare energia elettrica) vegetazione incolta e asfalto gruviera sono la cornice di un mondo parallelo invisibile ai più. "In inverno, quando fa buio presto, la mia segretaria ha paura a uscire la sera per tornare a casa - sono sempre parole di Lavezzi -. Ma si può? Qua non c’è alcun controllo. Da me sono entrati e hanno fatto il loro comodo. Ci avranno messo all’incirca due ore e dovevano essere almeno in tre perché una delle saldatrici che mi hanno rubato, quella industriale, era davvero pesantissima. Di sicuro era gente del mestiere, sapranno già anche a chi rivendere la refurtiva. Ho presentato regolare denuncia ai Carabinieri, ho fiducia nella loro attività investigativa e speriamo che riescano a individuare i colpevoli".

Questa dunque la notizia del furto con scasso alla ditta Officine Lavezzi di via Hensemberger.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ritrovato e restituito prezioso libro del 1500

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie