Cronaca
Cronaca

Giornata nazionale vittime Covid: minuto di silenzio per ricordare i monzesi che non ce l'hanno fatta

Il sindaco Dario Allevi: "Un tributo doveroso nei confronti dei 392 concittadini deceduti a causa del virus"

Giornata nazionale vittime Covid: minuto di silenzio per ricordare i monzesi che non ce l'hanno fatta
Cronaca Monza, 18 Marzo 2021 ore 12:32

Giornata nazionale vittime Covid: minuto di silenzio per ricordare i monzesi che non ce l'hanno fatta. Il sindaco Dario Allevi: "Un tributo doveroso nei confronti dei 392 concittadini deceduti a causa del virus".

Giornata nazionale vittime Covid

La cerimonia si è tenuta nella mattinata di oggi, giovedì 18 marzo 2021 (Giornata nazionale in memoria delle vittime Covid) in piazza Trento e Trieste dove il sindaco Dario Allevi, gli assessori della sua Giunta, il presidente del Consiglio comunale Filippo Carati e il comandante della Polizia Locale Pietro Curcio, hanno osservato un minuto di silenzio davanti al Monumento ai Caduti. Poi la delegazione si è spostata al cimitero urbano per deporre un mazzo di fiori sulla stele che era stata inaugurata a inizio dicembre e che è dedicata proprio alle vittime del Covid.

"I numeri sono purtroppo ancora alti - ha spiegato il primo cittadino - Dall'inizio della pandemia abbiamo dovuto dire addio a 392 concittadini, deceduti senza nemmeno aver potuto vedere un'ultima volta i propri cari. Un dolore tremendo, che conosco bene visto che tra queste 392 persone c'è anche il mio papà. Siamo ancora il piena emergenza e la speranza è quella di riuscire a uscirne  quanto prima".

Anche la Protezione civile Monza soccorso, insieme alle autorità civili e militari, ha reso omaggio alle vittime del Covid. Una delegazione era presente questa mattina alla cerimonia che si è tenuta al cimitero di Villasanta.

Necrologie