Cronaca
Drastica decisione

Giù il cedro secolare davanti al Comune, polemica a Lentate

Il sindaco: "Soluzione inevitabile dopo il parere dell'agronomo", il Pd: "Scelta sciagurata".

Giù il cedro secolare davanti al Comune, polemica a Lentate
Cronaca Seregnese, 15 Settembre 2021 ore 19:00

Il cedro secolare (o quasi) davanti al Municipio viene abbattuto e sull’Amministrazione comunale di Lentate «si abbatte» la polemica.

Giù il cedro, polemica a Lentate

Ha suscitato una dura reazione da parte del Pd e di alcuni cittadini l’annuncio del sindaco Laura Ferrari che la storica pianta, alta una decina di metri, che svetta davanti al Palazzo comunale in via Matteotti, verrà rimossa a seguito dell’episodio di fine luglio, quando alcuni rami a causa del maltempo si erano spezzati distruggendo una parte del tetto dello stabile municipale e la pensilina che collega gli uffici comunali. L'intervento di abbattimento è iniziato ieri, lunedì 13 settembre 2021.

7 foto Sfoglia la gallery

Il sindaco: "Soluzione inevitabile"

«L’agronomo incaricato di relazionare gli uffici sullo stato di salute della pianta ha riferito, in sintesi, che si ritengono necessari interventi drastici di potatura, non essendo attuabili altri provvedimenti per garantire la sicurezza e l’incolumità di persone e/o cose - ha spiegato Ferrari - Questi interventi, tuttavia, risultano contrari alle buone pratiche agronomiche e vivamente sconsigliati: l’unica soluzione attuabile risulta l’abbattimento». L’Amministrazione ha comunque deciso «di mantenere la parte finale del tronco, per farlo diventare una sorta di scultura. Accanto verrà piantato un ulivo, simbolo di immortalità e pace».

Il Pd: "Scelta sciagurata"

Una decisione che ha scatenato la polemica, in particolare da parte della minoranza Pd. «La solita scorciatoia, il parere di un agronomo per abbattere alberi, e non stiamo parlando di alberi qualunque, ma di un altro pezzo di storia di Lentate, il cedro posto davanti al Palazzo comunale - ha tuonato il capogruppo Antonio Mandato - Prima di prendere una scelta cosi drastica e sciagurata sarebbe opportuno affidarsi al parere di altri professionisti».

SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E ONLINE DA MARTEDI' 14 SETTEMBRE 2021

Necrologie