Coronavirus

Giussano: l’ ospedale apre ai malati Covid-19

Il sindaco ha annunciato l'apertura del reparto di degenza di sorveglianza e aggiornato i dati sui contagi: crescono i positivi e i decessi

Giussano: l’ ospedale apre ai malati Covid-19
Caratese, 03 Aprile 2020 ore 14:30

Giussano: l’ ospedale apre ai malati Covid-19.  Da settimana prossima 20 posti letto

Gli aggiornamenti del sindaco

Giussano: l’ ospedale Borella apre ai malati Covid-19.  E’ ufficiale. Da settimana prossima 20 posti letto. Al secondo piano sarà operativo il reparto di degenza di sorveglianza. Ospiterà persone che hanno superato la fase acuta della malattia ma che necessitano ancora di cure ospedaliere prima della dimissione e il rientro a casa.  Già in questi giorni si sta lavorando per allestire gli spazi e recuperare il personale sanitario.  “L’apertura di un reparto di degenza di sorveglianza per il nostro ospedale è sicuramente una notizia positiva, un ottimo segnale, anche perchè una volta terminata l’emergenza sanitaria, il reparto resterà e diventerà un reparto di degenza di comunità”,  ha spiegato il primo cittadino  Marco Citterio.

Aumentano le persone contagiate e i decessi in città

Il sindaco Citterio ha dato anche gli aggiornamenti sulle persone contagiate in città.  Purtroppo i numeri sono in crescita. Ad oggi, secondo  i dati forniti da Ats e Prefettura, ci sono 45 giussanesi risultati positivi al coronavirus e 9 decessi. C’è però anche una buona notizia sulle persone guarite, che salgono a 14.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia