Cronaca
Rogo

Giussano, spaventoso incendio distrugge il tetto di una villetta

Cinque squadre dei Vigili del fuoco al lavoro in via Filippo Corridoni. L'abitazione, dove vive un uomo di 39 anni, è stata dichiarata inagibile.

Giussano, spaventoso incendio distrugge il tetto di una villetta
Cronaca Caratese, 14 Gennaio 2023 ore 06:58

Nessun ferito, ma una villetta della zona residenziale di Giussano è stata dichiarata inagibile dopo che un vasto incendio ne ha distrutto il tetto.

Rogo in via Corridoni a Giussano

E' il bilancio del rogo divampato nella prima serata di ieri, venerdì 13 gennaio, attorno alle 19,30 in via Filippo Corridoni nell'abitazione monofamigliare dove vive un uomo di 39 anni, che al momento dell'incendio si trovava fortunatamente fuori casa.

A scatenare le fiamme, con ogni probabilità, il malfunzionamento della canna fumaria che si è surriscaldata.

Sul posto cinque squadre dei Vigili del fuoco

Sul posto hanno lavorato diverse squadre dei Vigili del fuoco di Monza, Seregno, insieme ai pompieri volontari, giunti da Carate Brianza e Lazzate. Con loro anche i carabinieri della stazione di Giussano e, a scopo precauzionale, i soccorritori del 118.

Durante le operazioni di spegnimento, la strada è rimasta chiusa al traffico. Altissime le fiamme e il fumo che si sono alzati in cielo durante l'incendio, che come detto, si è divorato l'intera copertura dell'abitazione dell'uomo. La villetta, dopo il sopralluogo dei funzionari dei Vigili del fuoco, è stata dichiarata inagibile.

Quello di ieri, venerdì, è stato il secondo incendio della settimana che si è verificato a Giussano. Qualche sera prima i pompieri erano intervenuti in via Lega Lombarda.

Seguici sui nostri canali
Necrologie