il cordoglio della società

Il Monza ricorda Andrea Rinaldi

Il giovane e promettente calciatore si è spento nella mattinata di oggi, all'ospedale di Legnano per un aneurisma cerebrale.

Il Monza ricorda Andrea Rinaldi
Monza, 11 Maggio 2020 ore 16:41

Anche Ac Monza, nel pomeriggio di oggi, lunedì 11 maggio 2020, ha voluto esprimere in una nota ufficiale il proprio cordoglio alla famiglia di Andrea Rinaldi, il giovane calciatore del Legnano scomparso a 19 anni per un aneurisma cerebrale.

Rinaldi tra le sue esperienze, aveva fato tappa anche nel club brianzolo, dove era rimasto per tre stagioni.

Il Monza ricorda Andrea Rinaldi

Di seguito la nota del club brianzolo:

“Ac Monza si unisce al dolore della famiglia per la tragedia di Andrea Rinaldi, calciatore del Legnano scomparso a 19 anni per un aneurisma cerebrale, che lo aveva colpito venerdì nella sua casa di Cermenate.

“Un bambino straordinariamente dotato sotto tutti i punti di vista, tecnici e comportamentali, in particolare di lui ricordo che aveva una motivazione sopra la media”. Questo il ricordo commosso di Angelo Colombo, attuale Responsabile dell’Attività di Base del Monza, che lo portò nei Pulcini biancorossi quando aveva 10 anni. 

Chi lo ha frequentato in quelle tre stagioni in Brianza, dal 2008 al 2011, prima nei Pulcini e poi negli Esordienti, ricorda in particolare la grande educazione di Andrea, oltre alle qualità tecniche che gli permisero di passare poi all’Atalanta.

Ciao Andrea, ci mancherai”

Il giovane Andrea Rinaldi si è spento nella mattinata di oggi, lunedì 11 maggio, all’Ospedale di Legnano dove era ricoverato da venerdì 8 maggio. LEGGI QUI MAGGIORI DETTAGLI 

TORNA ALLA HOME 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia