Cronaca

Il Presidente della Commissione speciale Antimafia della Regione “Campanelli d’allarme per le istituzioni”

"È necessario alzare la guardia soprattutto in questo periodo di crisi che mette molte aziende in condizioni disperate".

Il Presidente della Commissione speciale Antimafia della Regione “Campanelli d’allarme per le istituzioni”
30 Settembre 2020 ore 12:45

Il Presidente della Commissione speciale Antimafia della Regione dopo il sequestro a Limbiate:”Campanelli d’allarme per le istituzioni. Occorre intensificare i controlli”

Le parole di Monica Forte dopo il sequestro a Limbiate

Monica Forte, presidente della Commissione speciale Antimafia, anticorruzione, trasparenza e legalità di Regione Lombardia è intervenuta dopo la notizia del sequestro di un impianto di trattamento dei rifiuti a Limbiate con 600 tonnellate di rifiuti speciali e potenzialmente pericolosi. (LEGGI QUI LA NOTIZIA)

“Come già evidenziato dalla Dda, è in atto una tendenza a spostare la gestione illecita dei rifiuti dai siti abusivi verso le aziende autorizzate, con acquisizioni di attività legali dove la proprietà rimane quella ma la gestione no, celando così, dietro autorizzazioni, stoccaggio e trattamenti di rifiuti non autorizzati. È necessario alzare la guardia soprattutto in questo periodo di crisi che mette molte aziende in condizioni disperate e facile preda delle criminalità organizzata sia di stampo mafioso che non. Questi sono campanelli di allarme per le istituzioni che dovrebbero intensificare i controlli”.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia