Coronavirus

Il sindaco di Triuggio dimesso dall’ospedale

"Ringrazio tutti i cittadini per non avermi fatto mancare la propria vicinanza e il proprio sostegno"

Il sindaco di Triuggio dimesso dall’ospedale
Caratese, 17 Marzo 2020 ore 23:20

Il sindaco di Triuggio, Pietro Cicardi, dimesso dall’ospedale.

Il sindaco dimesso

Il primo cittadino, 63 anni, da circa una settimana era ricoverato all’ospedale di Carate dopo essere risultato positivo al tampone. In un comunicato pubblicato sulla pagina Facebook del Comune, Cicardi si era rivolto ai cittadini tranquillizzandoli: “Devo informarvi che sto bene ma dopo un controllo medico sono risultato positivo al Coronavirus. Sto applicando il protocollo previsto per questi casi. Appena terminato il periodo di controllo e di quarantena, tornerò al mio posto di sindaco. Approfitto per ringraziare i cittadini per il sostegno e la solidarietà in un momento difficile per me e per tutta la comunità”.

Il ringraziamento alla Giunta

In un comunicato di poche ore fa il sindaco scrive: “Informo la Giunta, il Consiglio comunale e tutta la cittadinanza che, dopo un controllo medico, sono state disposte le mie dimissioni dall’ospedale per permettere di continuare le terapie in corso presso la mia abitazione secondo i rigidi protocolli dell’Agenzia di Tutela della Salute. E’ un momento importante atteso da giorni e che sancisce il buono stato di salute. Colgo ancora l’occasione per ringraziare tutti i cittadini per non avermi fatto mancare la propria vicinanza e il proprio sostegno. Un ringraziamento particolare alla mia Giunta che ha saputo garantire e gestire un momento difficile. A presto”.

Il servizio anche sul Giornale di Carate in edicola da martedì 24 marzo 2020.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia