L'appello

In coma dopo l’incidente a Meda, i famigliari: “Chi ha visto qualcosa ci contatti”

I famigliari di Vincenzo Scarico, 69enne volontario del Polo rimasto coinvolto in un sinistro, vogliono sapere cosa è successo esattamente.

In coma dopo l’incidente a Meda, i famigliari: “Chi ha visto qualcosa ci contatti”
Seregnese, 30 Giugno 2020 ore 09:00

In coma dopo l’incidente a Meda, i famigliari vogliono sapere esattamente cosa è successo.

In coma dopo l’incidente

«Se qualcuno ha visto qualcosa ci contatti, vogliamo sapere la verità». E’ l’accorato appello dei famigliari di Vincenzo Scarico, il 69enne del Polo in coma all’ospedale San Gerardo di Monza dopo essere rimasto coinvolto in un incidente mercoledì sera in via Cadorna sulla rampa di immissione della Milano-Meda. mentre stava tornando a casa in sella al suo scooter (LEGGI QUI LA NOTIZIA).

«Vogliamo avere chiarezza sulla dinamica»

E mentre tutto il Polo, dove è molto conosciuto dato che è uno degli storici volontari dell’associazione di quartiere, sta facendo il tifo per lui affinché si riprenda al più presto, i famigliari hanno lanciato un appello, sperando che qualcuno che fosse di passaggio abbia visto qualcosa: «Vogliamo avere chiarezza sulla dinamica, capire come sono andate effettivamente le cose».

ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E ONLINE DA OGGI, MARTEDI’ 30 GIUGNO 2020.

TORNA ALLA HOME

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia