In via Parini

A Seregno incidente con la moto, 32enne in ospedale

II veicolo ha colliso con la fiancata destra di una utilitaria, in fase di svolta a sinistra per immettersi in via San Rocco .

A Seregno incidente con la moto, 32enne in ospedale
Seregnese, 21 Settembre 2020 ore 11:49

A Seregno incidente sulla moto, 32enne in ospedale. Lo schianto contro un’auto poco prima delle 10.30 di questa mattina, lunedì 21 settembre, in via Parini accanto alla caserma dei Carabinieri.

In ospedale 32enne dopo l’incidente in moto

Un centauro 32enne è rimasto ferito a seguito dell’incidente di questa mattina, lunedì 21 settembre, pochi minuti prima delle 10.30. In via Parini la Kawasaki sulla quale viaggiava verso via Monti ha colliso con la fiancata destra di una Fiat Punto, in fase di svolta a sinistra per immettersi in via San Rocco.

6 foto Sfoglia la gallery

I soccorsi in via Parini

In via Parini è arrivata l’ambulanza dell’Avis Meda per prestare i primi soccorsi al motociclista, sbalzato dalla sella a seguito dell’impatto e riverso a terra. Era comunque cosciente e collaborante al momento delle cure in strada. E’ stato poi trasportato in codice giallo all’ospedale. La Polizia locale, titolare dei rilievi, ha chiuso la strada prima della rimozione del veicolo incidentato e lesionato nella parte anteriore.

Illeso il conducente dell’auto

Illeso il conducente dell’utilitaria, una 82enne. Secondo le prime risultanze dei rilievi condotti dagli agenti di Polizia locale, l’anziana conducente avrebbe omesso la precedenza alla motocicletta al momento di svoltare  a sinistra per imboccare via San Rocco.  In via Parini presenti anche i Carabinieri della vicina caserma per le operazioni di viabilità durante i soccorsi del personale del 118 e i rilievi della Polizia locale. Martedì scorso un altro incidente di simile dinamica all’intersezione semaforica fra via Stoppani e via Verdi.

Torna alla home page

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia