Cronaca
Seregno

Incidente in moto, molto grave uno studente 17enne

Il minore è rovinato a terra dopo l'impatto con un'auto in fase di svolta. E' stato trasportato in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano.

Incidente in moto, molto grave uno studente 17enne
Cronaca Seregnese, 20 Maggio 2022 ore 10:18

Incidente in moto, molto grave uno studente 17enne. Il sinistro pochi minuti prima delle 9 in via Monte Rosa: la moto ha urtato un'auto in fase di svolta.

Incidente in moto, molto grave uno studente 17enne

Grave incidente questa mattina, venerdì 20 maggio, pochi minuti prima delle 9 in via Monte Rosa, all'altezza del Cfp Pertini. Un 17enne in moto ha urtato un'auto, modello Peugeot, in fase di svolta a sinistra per entrare nel parcheggio della scuola. Il minore è sbalzato dalla sella ed è finito sull'aiuola al margine della strada dopo un volo di parecchi metri.

9 foto Sfoglia la gallery

Il centauro in ospedale in gravi condizioni

Sul posto è accorso il personale del 118 con l'ambulanza di Seregno Soccorso e l'Automedica. Il centauro è stato intubato e trasferito in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano. Nella rovinosa caduta ha rimediato ferite e contusioni varie e un trauma cranico. Secondo le prime informazioni raccolte, il 17enne di Giussano che studia al Cfp Pertini, stava viaggiando in direzione di via Verdi sulla moto di un compagno di scuola.

Anche i docenti sul luogo dell'incidente

Sul posto la Polizia Locale per i rilievi del sinistro: gli agenti, dopo i rilievi di rito, hanno accertato immediatamente diverse responsabilità di condotta per entrambe le parti, che saranno oggetto di valutazione per la definizione delle dinamiche del sinistro. Sono accorsi anche i docenti della scuola allarmati dal botto provocato dalla collisione. L'auto in fase di svolta era guidata da un uomo che accompagnava il figlio proprio a scuola. Al momento della collisione il sole frontale potrebbe aver ridotto la visuale dello studente alla guida della moto. Il 17enne è in prognosi riservata.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie