Biassono

Infortunio alla Rovagnati, operaio colpito alla testa

Il ferito, un 38enne, inizialmente ha perso conoscenza per il trauma cranico. E' stato trasportato in ospedale.

Infortunio alla Rovagnati, operaio colpito alla testa
Caratese, 20 Luglio 2020 ore 11:39

Infortunio sul lavoro questa mattina (lunedì 20 luglio 2020) alla Rovagnati, un operaio colpito alla testa da uno stampo in alluminio.

Colpito alla testa

L’incidente è accaduto qualche minuto dopo le 7, presso la nota azienda leader nella produzione di salumi di alta qualità, con sede in paese in largo Rovagnati. Nell’infortunio è rimasto coinvolto un 38enne, A.M., residente a Carnate. L’operaio stava lavorando nella parte produttiva dell’azienda quando, per cause accidentali,  è stato urtato alla testa da uno stampo in alluminio. A causa del colpo ha rimediato un  trauma cranico con perdita temporanea della coscienza.

I soccorsi

Verificato l’accaduto, l’azienda ha chiamato subito i soccorsi. Sul posto è arrivata un’ambulanza del Seregno Soccorso che ha prestato le prime cure all’operaio. Inizialmente, a causa del violento colpo alla testa, il 38enne ha perso i sensi ma poi fortunatamente si è ripreso. I soccorritori lo hanno stabilizzato e prestato le prime cure, prima di trasportarlo all’ospedale San Gerardo di Monza in codice giallo (condizioni mediamente critiche) per essere sottoposto a tutti gli accertamenti del caso.

I rilievi

Oltre all’ambulanza del Seregno Soccorso, sul posto è arrivata anche una pattuglia della Polizia locale per eseguire i rilievi di rito. Come di consueto dell’infortunio è stata informata anche l’Agenzia di Tutela della Salute.

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia