Verranno portati a Milano

Iniziato lo spostamento dei vagoni dalla stazione

I trasporti eccezionali coinvolti viaggeranno durante la notte

Iniziato lo spostamento dei vagoni dalla stazione
Vimercatese, 07 Ottobre 2020 ore 14:51

Dopo il disastro ferroviario di metà agosto, a Carnate sono iniziati i lavori per lo spostamento dei vagoni coinvolti durante l’incidente.

Lo spostamento dei vagoni in un deposito

Sono partiti con i primi di ottobre i lavori per spostare i vagoni coinvolti nel deragliamento ferroviario avvenuto lo scorso 19 agosto. La pilotina di testa e gli altri vagoni erano stati spostati dalle rotaie a pochi metri dalla stazione, sul prato posto alle spalle dello snodo ferroviario: l’area era stata delimitata in attesa di una decisione da parte della magistratura e di Trenord, proprietaria dei vagoni. In un primo momento era stata paventata l’ipotesi di uno smembramento sul posto e un trasporto verso il luogo di riciclo delle lamiere. L’indagine in corso, che vede il macchinista e il capotreno indagati, ha però fermato l’iter richiedendo lo spostamento in un deposito di Milano di tutte le carrozze coinvolte.

Trasporti eccezionali per il trasporto

Tutto ciò che è stato recuperato dopo l’incidente è stato impacchettato nelle scorse settimane e in questi giorni viene spedito verso il deposito di Trenord di Milano in attesa che venga disposto lo sblocco del sequestro: una volta avuto il via libera i vagoni potranno essere trasporti fino a Savona dove verranno smembrati. Per permettere il trasporto delle carrozze intere sono stati predisposti dei trasporti eccezionali che dirigendosi verso l’ingresso della tangenziale porteranno a destinazione tutto il materiale rotabile. Operazioni che vengono eseguite durante la notte cercando di recare il minor disturbo possibile ai residenti del quartiere e anche al traffico veicolare diretto verso Milano.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia