Solidarietà

La casa di riposo di Besana dona sette letti all’ospedale

L'Oasi Domenicana sostiene il reparto del nosocomio di Giussano riservato ai pazienti Covid-19

La casa di riposo di Besana dona sette letti all’ospedale
Caratese, 06 Aprile 2020 ore 13:31

«Vi è più gioia nel donare che nel ricevere». E’ con le parole di Gesù nel cuore che la rsa «Oasi Domenicana» di Besana ha risposto «si» alla richiesta del sindaco, regalando sette letti attrezzati all’ospedale «Borella» di Giussano.

6 foto Sfoglia la gallery

Sette letti per l’ospedale

I letti donati sono destinati al reparto dedicato alla degenza attiva, alla cura, cioè, di pazienti Covid-19 che hanno superato la fase acuta della malattia ma che richiedono un ulteriore periodo di degenza prima delle dimissioni.
«E’ stato un atto dovuto al territorio e alle necessità di una popolazione in questo momento fragile», hanno spiegato dalla direzione della casa di riposo besanese.
I letti sono stati consegnati ai volontari della Protezione civile della città e di Lissone che «ringraziamo per quanto stanno facendo», hanno aggiunto dall’Oasi.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia