Cronaca
Seregno

Ragazzini lanciano un crocifisso e bruciano un messale

Scorribanda in galleria Kennedy nelle ore pomeridiane. Sconcertati i commercianti: "Siamo costretti a tenere abbassate le saracinesche".

Ragazzini lanciano un crocifisso e bruciano un messale
Cronaca Seregnese, 10 Agosto 2022 ore 07:59

Ragazzini lanciano un crocifisso e bruciano le pagine di un messale in galleria Kennedy. Lo sconcerto degli esercenti: “Davvero non c’è più religione”.

Lanciano un crocifisso e bruciano un messale

Nei giorni scorsi, a metà pomeriggio, scorribanda di un gruppo di ragazzi, probabilmente nemmeno maggiorenni, in galleria Kennedy. Hanno bruciato alcune pagine di un messale, una parte delle quali è finita al piano sotterraneo dei garage attraverso una grata metallica. Non contenti i giovani hanno lanciato un crocifisso oltre il cancello del condominio che affaccia sul vicolo Santo Stefano.

Sconcertati gli esercenti

Allertati dagli schiamazzi, i negozianti della zona si sono avvicinati e hanno assistito al deprecabile episodio. “Abbiamo subito cercato di allontanarli – hanno dichiarato - Si trovavano proprio attorno alla grata sopra i box. Sono i soliti giovani che si ritrovano in fondo alla galleria, tutti i giorni”. Non è noto da dove i giovani abbiano preso il crocifisso e il messale: dalla vicina Basilica San Giuseppe non è sparito nulla.

"Costretti a tenere chiuse le saracinesche"

Secondo i commercianti non sarebbe un atto sacrilego, bensì una bravata. Resta il disagio della presenza dei ragazzini che spesso disturbano con gli schiamazzi in galleria. “Siamo costretti a tenere chiuse le saracinesche su due dei tre lati”, hanno esclamato alcuni esercenti. Non è la prima volta che negozianti e residenti lamentano le intemperanze dei più giovani in centro storico.

Il servizio completo sul Giornale di Seregno in edicola questa settimana

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie