Menu
Cerca
Il dramma

Malore improvviso in strada, Antonino non ce l'ha fatta

Gli amici: "Ciao gigante buono, resterai sempre nei nostri cuori".

Malore improvviso in strada, Antonino non ce l'ha fatta
Cronaca Seregnese, 22 Febbraio 2021 ore 14:38

Malore improvviso in strada, Antonino non ce l'ha fatta. Il 24enne di Cesano Maderno è morto ieri, domenica 21 febbraio 2021.

Malore improvviso in strada

Erano da poco passate le 11 di sabato 20 febbraio quando Antonino Barreca, 24enne di Molinello, ha accusato un malore improvviso in via Per Desio, davanti casa, mentre stava parlando con alcuni cugini. Ha perso i sensi proprio mentre passava una macchina e ha urtato la portiera posteriore prima di finire sull'asfalto. Inutile la corsa all'ospedale Niguarda di Milano a bordo di un'ambulanza della Croce Rossa di Desio e la successiva operazione a cui è stato sottoposto d'urgenza. Il cesanese, arrivato in ospedale in condizioni disperate, è morto domenica mattina. I familiari hanno acconsentito all'espianto degli organi.

"Ciao gigante buono"

Domani, martedì, il corpo del 24enne sarà sottoposto ad autopsia. "Ciao gigante buono, resterai per sempre nei nostri cuori", il saluto e la promessa degli amici e di tutti quelli che gli volevano bene. Diplomato all'alberghiero Olivetti di Monza, Antonino sognava di diventare uno chef. Increduli i familiari e i parenti più stretti: "Siamo frastornati - dice la cugina Marika - Speravamo in un miracolo ma alla fine ci siamo dovuti arrendere. Siamo immensamente grati a tutti quelli che ci stanno dimostrando la loro vicinanza in questo momento di enorme dolore".

 

Necrologie