Cronaca
Cordoglio

Meda piange l'ex comandante della Polizia Locale dal "viso d'angelo"

Mario Marsili si è spento a 82 anni. Preciso e rigoroso, era molto apprezzato per le sue qualità professionali e per le doti umane.

Meda piange l'ex comandante della Polizia Locale dal "viso d'angelo"
Cronaca Seregnese, 25 Giugno 2022 ore 09:28

Meda piange Mario Marsili, l'ex comandante della Polizia Locale dal "viso d'angelo", epiteto che gli era stato attribuito per via del suo bell'aspetto e dei suoi occhi azzurri, attenti e sempre puntati sul territorio per garantire la sicurezza dei cittadini.

Addio all'ex comandante della Polizia Locale

L'ex comandante si è spento improvvisamente a 82 anni, gettando nel dolore la moglie Fernanda, le figlie Antonella e Marcella, i generi Fabrizio e Giovanni e i gli adorati nipoti Federico, Debora, Sara e Lorenzo, ma anche tutti coloro che avevano avuto modo di apprezzarne le qualità professionali e le doti umane, sia in campo lavorativo che nella vita di tutti i giorni. Rigoroso, preciso e ligio al dovere, ha lasciato tanti insegnamenti preziosi, rappresentando un esempio di dedizione al lavoro, vissuto come una missione.

Ha vinto il concorso nel 1966

Nato a Sassoferrato, nelle Marche, si era trasferito in Lombardia nel 1966, lo stesso anno in cui vinse il concorso per entrare nella Polizia Locale di Meda. Iniziò come agente semplice, per poi diventare ufficiale di vigilanza e congedarsi nel 1994 come comandante dei vigili. Per un periodo ha prestato servizio anche all'Ufficio Ecologia, nato proprio in quegli anni.

IL RICORDO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E ONLINE DA MARTEDI' 28 GIUGNO 2022

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie