Attualità
Il calendario

Musica, teatro, arte e bancarelle: ecco l'estate di Meda

Quasi ogni sera d’estate la città, avrà il suo appuntamento, anzi in alcuni casi anche più di uno. Ovviamente ad ingresso libero.

Musica, teatro, arte e bancarelle: ecco l'estate di Meda
Attualità Seregnese, 24 Giugno 2022 ore 12:42

L’estate ha avuto appena inizio e la città di Meda è già stata piacevolmente travolta dalle numerose iniziative che compongono il cartellone che accompagnerà tutti i cittadini, con un fitto programma che prevede appuntamenti quasi quotidiani, fin verso le giornate autunnali.

Musica, teatro, mostre e bancarelle: ecco l'estate di Meda

“Come sempre, abbiamo cercato di andare incontro a tutti i gusti e a tutte le fasce di età”, evidenziano il sindaco Luca Santambrogio e l’assessore alla Cultura e agli Eventi Fabio Mariani, “animando molti punti nevralgici della città e sostenendo le proposte delle associazioni e dei gruppi sportivi, culturali e di cittadini che sono presenti attivamente sul territorio”.

Quasi ogni sera d’estate Meda, con ingresso libero, avrà il suo appuntamento, anzi in alcuni casi anche più d’uno. Le sedi delle manifestazioni saranno molteplici: da piazza Municipio a piazza Cavour, dalla sala civica Radio al Centro sportivo, dal quartiere Polo al rione Svizzera, dalla Casa delle Associazioni al
Parco Beretta Molla, e così via. Protagoniste saranno la musica, le rappresentazioni teatrali, le mostre d’arte, ma anche tante proposte gastronomiche, camminate e pedalate, bancarelle per hobbisti, intrattenimenti di artisti di strada. Con attenzione agli adulti e ai bambini, a cui è rivolta una specifica programmazione.

A questo link il programma completo 

Dopo due anni di pandemia c'è ancora voglia di stare insieme

“Una ricchezza di luoghi e di proposte che ben riflette la ricchezza di idee e di iniziative presente nella nostra città”, sottolineano Santambrogio e Mariani.

“E’ bello constatare che dopo i due anni di limitazioni dovuti alla pandemia, a Meda è rimasto intatto il desiderio di fare cultura, di fare sport, di divertirsi, di ascoltare musica, insomma di stare e crescere insieme, di essere comunità. E’ questo un merito che va attribuito a tutti i cittadini singolarmente e nelle loro espressioni associative, sempre attive e propositive. Tutte le date e tutti gli eventi rivestono particolare importanza. Una citazione in particolare per gli spettacoli teatrali del Festival “L’Arte della Terra”, progetto molto votato dai cittadini in occasione del Bilancio Partecipato 2021, e per i vari momenti del Palio dei Ragazzi che torna finalmente, dopo gli inevitabili limiti imposti dall’emergenza sanitaria, gli antichi splendori. E’ bello poi ritrovare la Sagra del Pesce e in varie altre occasioni la gioia di affollare vie e piazze cittadine. Un grazie sentito alla struttura comunale e a tutte le associazioni che rendono possibile l’attuazione di questo impegnativo programma, a partire da chi - Cavour in piazza, Gruppo Alpini di Meda e Juventus Club Meda – confermando un impegno che si manifesta lungo tutto l’arco dell’anno, organizzerà i mercoledì in piazza Cavour”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie