Cronaca
Seregno

Minorenne sorpreso con l'hashish: è la terza volta che viene fermato in pochi mesi

Il controllo è scattato ieri pomeriggio a Seregno, all’altezza di Piazza Segni. Il ragazzino è già seguito dai servizi sociali.

Minorenne sorpreso con l'hashish: è la terza volta che viene fermato in pochi mesi
Cronaca Seregnese, 03 Aprile 2022 ore 12:25

Non sono passati neanche due giorni dal minorenne fermato con l’hashish davanti a una scuola di Seregno che nuovamente, ieri pomeriggio (sabato) attorno alle 18, i militari della locale stazione, durante un ordinario servizio di pattugliamento automontato volto alla prevenzione generale dei reati, nel transitare lungo le vie del centro cittadino, all’altezza di Piazza Segni, hanno notato un gruppo di adolescenti che, alla vista del mezzo militare, ha iniziato ad avere atteggiamenti sospetti come se stessero nascondendo qualcosa.

Minorenne sorpreso con l'hashish: è la terza volta che viene fermato in pochi mesi

Non appena i militari si sono avvicinati, immediatamente due dei ragazzi sono fuggiti via a piedi facendo perdere le loro tracce lungo i vicoli del centro storico. Un terzo ragazzo invece ha cercato di passare inosservato rimanendo seduto con altre due coetanee ma, al tempo stesso, lasciando cadere in terra in maniera guardinga quello che aveva in mano.

I militari si sono dunque avvicinati e guardando dietro di lui hanno recuperato quello che era appena caduto in terra: una sigaretta confezionata artigianalmente con hashish.

Lo studente, un 14enne seregnese, è stato quindi accompagnato in caserma dove è poi arrivata la madre invitata dai militari. La donna ha prima provato a mettere in dubbio l’operato dei militari dicendo che la sostanza stupefacente recuperata sicuramente non sarebbe stata per il suo uso personale. La stessa si è poi rassegnata manifestando disperazione per le recenti vicissitudini del figlio che, negli ultimi tempi, era già stato sorpreso con dello stupefacente in due controlli e che è tuttora seguito dai servizi sociali.

(immagine archivio)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie