Politica

Monumento ai caduti del Covid-19, la replica di “Vivi Concorezzo”

La lista civica risponde alla proposta di Fratelli d'Italia.

Vimercatese, 29 Aprile 2020 ore 12:39

Monumento ai caduti del Covid-19, la replica di “Vivi Concorezzo”. La lista civica contro la proposta del Circolo concorezzese di Fratelli d’Italia.

“La propaganda non serve”

“Siamo seri”. Inizia così il duro comunicato stampa diramato da “Vivi Concorezzo”, lista civica di minoranza che nelle ultime elezioni ha sostenuto la candidatura a sindaco di Carmen Trussardi. Alla civica non è piaciuta la proposta del Circolo concorezzese di Fratelli d’Italia di creare in paese un monumento, o una targa, in ricordo delle persone scomparse a causa del coronavirus e a sostegno di chi tutti i giorni lotta in prima linea contro la pandemia.

“Leggiamo la nota del circolo concorezzese di Fratelli d’Italia che chiede all’amministrazione (di cui per altro fa parte) di dedicare una targa o un monumento alle vittime del Coronavirus – si legge nel comunicato – Quanto stanno facendo medici e infermieri in prima linea è qualcosa di straordinario e di cui non saremo mai abbastanza riconoscenti. Le sofferenze di chi ha perso un famigliare a causa del Coronavirus sono una ferita per tutti noi. Ma in questo momento la politica tutta deve avere chiare le priorità: sostegno a chi si trova in difficoltà, sostegno alle imprese costrette a sospendere la loro attività, sostegno alle famiglie, una pianificazione a medio/lungo termine per provare a ritornare a una nuova normalità. Soprattutto considerato il rischio di minori entrate sul bilancio 2020 e di conseguenza meno risorse per l’erogazione di servizi essenziali. Situazione ben illustrata dall’assessore nell’ultima commissione bilancio con presenti 2 esponenti di Fratelli d’Italia che quindi dovrebbero avere ben chiara la situazione difficile. Le targhe e i monumenti (avete idea di quanto costa?) non possono essere oggi la priorità. La propaganda non serve, serve coesione e unità, serve un pensiero politico alto e profondo, non superficiale e di facciata! Siamo certi che la politica concorezzese tutta saprà dare il suo contributo, con la serietà e la responsabilità che questo momento richiede”.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia