Cronaca

Monza, il fiuto di Narco colpisce ancora

Il fiuto di Narco colpisce ancora. Ancora protagonista il cane dell'Unità cinofila della Polizia locale: ritrovati 85 grammi di droga

Monza, il fiuto di Narco colpisce ancora
Cronaca Monza, 18 Ottobre 2018 ore 20:08

Monza, il fiuto di Narco colpisce ancora.

Il fatto

A Monza, ancora protagonista il cane dell'Unità cinofila della Polizia locale. E' accaduto oggi a ridosso del centro storico. Nell'ambito dei servizi di sicurezza urbana svolti dal personale del Nost  sono stati sottoposti a controlli i giardini del Nei, area verde frequentata da studenti che si recano negli istituti scolastici della città.

Il ritrovamento

Di primo mattino, la presenza del nucleo speciale della Polizia Locale con l'unità cinofila ha consentito il ritrovamento di spinelli e hashish, per peso complessivo di circa 7 grammi, evidentemente abbandonati dai detentori, preoccupati del possibile controllo. L'attività è poi proseguita nel centro città e presso i giardini pubblici di via Artigianelli/Gramsci.

Narco protagonista

Attorno a mezzogiorno e mezzo, il cane "Narco" ha scovato, sotto il primo strato del manto erboso e in due punti diversi, 36 involucri di cellophane contenenti marijuana, del peso complessivo di grammi 74,85, già pronti per lo spaccio. Nell'area erano presenti numerosi cittadini extracomunitari che alla vista della Polizia locale si sono allontanati in tutta fretta a gambe levate. Gli agenti della Polizia locale di Monza hanno poi provveduto al sequestro di quanto rinvenuto, sporgendo denuncia a carico di ignoti. Si tratta del secondo ritrovamento di stupefacenti nel giro di pochi giorni da parte del cane antidroga in forza al Comando di di via Marsala.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie