Strade pulite

Monza: in centro parte il ritiro notturno «porta a porta» dei rifiuti di bar e ristoranti

Il Servizio al via lunedì 5 ottobre. Coinvolti oltre cento locali.

Monza: in centro parte il ritiro notturno «porta a porta» dei rifiuti di bar e ristoranti
Monza, 02 Ottobre 2020 ore 17:20

Monza: in centro parte il ritiro notturno «porta a porta» dei rifiuti di bar e ristoranti. Il Servizio al via lunedì 5 ottobre. Coinvolti oltre cento locali.

A Monza parte il ritiro notturno «porta a porta» dei rifiuti di bar e ristoranti

Alcune settimana fa vi avevamo parlato della situazione di disagio manifestata da diversi residenti del cento di Monza che, dopo la movida notturna del fine settimana, lamentavano strade sporche e rifiuti di ogni tipo lasciati in ogni angolo.

Propri per evitare in futuro il ripetersi di questa situazione e allo stesso tempo migliorare la raccolta differenziata, l’Amministrazione Comunale ha istituito un nuovo servizio di pulizia: si chiama «Monza Più Pulita By Night». Inizierà lunedì 5 ottobre e si tratta, in sintesi, di raccolta differenziata «porta a porta» dei rifiuti di bar, ristoranti e gelaterie del centro storico. In particolare umido, carta e cartone, plastica e residuo secco.

L’obiettivo è quello di una Monza più curata, soprattutto nell’area della movida che è più sensibile. Per poter dare ai commercianti la possibilità di lavorare in sicurezza e ai residenti di poter vivere in strade pulite.

Una città sempre pulita

Dopo gli episodi che si sono verificati nel post lockdown – spiegano il Sindaco e l’Assessore – abbiamo deciso di attivare una vera e propria task force per presidiare meglio la nostra città. Stiamo investendo risorse ed energie per attivare nuovi servizi che possano rispondere prontamente ai bisogni emergenti, con la volontà di rendere Monza sempre più bella e pulita”.

Non solo. Il nuovo progetto è “Un segnale importante di attenzione verso gli imprenditori della nostra città – spiega l’assessore all’Ambiente Martina Sassoli. Con la raccolta porta a porta raggiungeremo tutti i bar e i ristoranti del centro storico e di via Bergamo. Parliamo di 107 locali. Con questa iniziativa e con la preziosa collaborazione dei commercianti potremo incentivare la raccolta differenziata dei loro esercizi e fare un ulteriore passo verso l’obiettivo che da subito abbiamo indicato come una delle nostre priorità: innalzare il livello della raccolta differenziata dei rifiuti portandola vicina alla soglia dell’80%, ciò sui livelli delle città europee più green».

Più frequenza, meno volumi

Il nuovo servizio consentirà, inoltre, un aumento della frequenza giornaliera del ritiro dei rifiuti che quasi raddoppia. La raccolta del secco passa da due volte su sette giorni a sette giorni su sette, l’umido e la carta da tre volte a sei e plastica e lattine da due a sei. Ciò comporta una riduzione della quantità dei rifiuti esposti perché saranno più «diluiti» nel corso della settimana.

I numeri e le modalità

Il servizio permetterà un recupero di rifiuti stimato in trenta tonnellate ogni settimana: 15 di carta e cartone, 7 di secco, 6 di umido e 2 di plastica.
La raccolta, gestita dall’Impresa Sangalli Giancarlo Srl, inizierà alle 4 di notte e terminerà alle 7 del mattino. I proprietari di bar, ristoranti e gelaterie dovranno esporre i rifiuti dopo le 23.00 e dovranno ritirare i contenitori vuoti entro le 8.00 del mattino successivo.
TORNA ALLA HOME
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia