Morgan: oggi è il giorno dello sfratto

Il cantautore solo pochi giorni fa aveva dichiarato "E' un'ingiustizia". 

Morgan: oggi è il giorno dello sfratto
Monza, 14 Giugno 2019 ore 10:54

Morgan: oggi è il giorno dello sfratto. L’ufficiale giudiziario è arrivato questa mattina. Il cantautore ancora pochi giorni fa aveva dichiarato “E’ un’ingiustizia”.

AGGIORNAMENTO DELLE 13.30: sfratto rinviato per motivi di salute

E’ in corso da questa mattina presto lo sfratto di Marco Castoldi, in arte Morgan, dalla sua abitazione a Monza, in via Adamello 8.

Uno sfratto annunciato nell’aprile scorso, che aveva attirato l’attenzione di molti media nazionali. Lo stesso Valerio Staffelli di Striscia la Notizia aveva raggiunto l’abitazione di Morgan per consegnare personalmente al cantautore il tapiro d’oro (QUI L’ARTICOLO).

In quell’occasione Morgan non aveva nascosto al grande pubblico il suo rammarico per una situazione, la sua, davvero complicata, culminata con il pignoramento deciso dal Tribunale di Monza alla fine del 2017. 

“Un’ingiustizia”

Rammarico che Morgan ha ribadito anche pochi giorni fa in diretta tv con la conduttrice Barbara d’Urso. “E’ un’ingiustizia. Da qui non mi muovo” – aveva detto il cantante. Che poi ha lanciato un ultimo appello, riportato dal Fatto Quotidiano, in cui ha chiamato a raccolta amici e colleghi per aiutare “un uomo-artista-cittadino che viene cacciato da casa sua ingiustamente”, ricorrendo anche all’occupazione se necessario.

Questa mattina un gruppo di persone, tra cui l’amico e cofondatore dei Bluvertigo, Andy (Andrea Fumagalli) si è ritrovato al civico 8 di via Adamello per sostenere Morgan e la sua “battaglia”. Intorno alle 10.20 è arrivato anche il legale di Marco Castoldi.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia