Cronaca
Nel Lecchese

Moto travolge due ragazzi, morti il centauro e un 19enne

Troppo gravi le ferite riportate da un 54enne di Missaglia e da un ragazzo di Barzanò, ferito anche un 21enne di Veduggio.

Moto travolge due ragazzi, morti il centauro e un 19enne
Cronaca Caratese, 22 Maggio 2022 ore 10:11

E' tragico l'epilogo dell'incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri, sabato 21 maggio 2022, a Cassago, nel Lecchese: troppo gravi le ferite riportate nell'impatto per il centauro di 54 anni, residente a Missaglia, e per un ragazzo di 19 anni residente a Barzanò, entrambi deceduti all'arrivo in ospedale.

Moto travolge due ragazzi, morti centauro e un 19enne

L'incidente è avvenuto nella serata di ieri in via Nazario Sauro a Cassago: erano trascorse da poco le 22 quando il conducente di un'Harley Davidson ha perso il controllo della moto che ha travolto due ragazzi a piedi. Lanciato l'allarme, sul posto si sono portate quattro autoambulanze, l'elisoccorso da Como e l'automedica. L'eliambulanza ha lasciato a terra i medici con il verricello e poi è atterrata nel campo davanti alla chiesa della frazione di Oriano.

I medici hanno prestato immediatamente e lungamente le cure al motociclista, un uomo di 54 anni residente a Missaglia e a uno dei ragazzi travolti, un 19enne di Barzanò, che sono stati rianimati e stabilizzati e poi  trasferiti in autoambulanza in codice rosso, l'uno all'ospedale di Merate e l'altro di Lecco. Troppo gravi però le ferite riportate: entrambi sono deceduti all'arrivo in ospedale.

Ferito lievemente l'altro giovane investito

I sanitari hanno prestato le cure all'altro ragazzo ferito più lievemente, un ragazzo di 21 anni (anche lui è stato trasportato in ospedale a Lecco ma in codice verde) di Veduggio con Colzano e a una donna di 53 anni che si è sentita male. Solo dopo  mezzanotte l'eliambulanza ha lasciato il campetto di Oriano.  Da una prima ricostruzione, da confermare, pare che il conducente della moto, diretta dal centro di Cassago verso Renate, abbia perso il controllo dopo aver affrontato il dosso davanti alla bottiglieria, finendo così per travolgere i due giovani a piedi. La moto si è poi fermata oltre la rotatoria che disciplina il traffico tra la via Sauro e la via Salvador Allende. Toccherà ora ai carabinieri della Compagnia di Merate, intervenuti sul posto, ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie