Cronaca
Cesano Maderno

Non ce l'ha fatta la cagnolina abbandonata tra i rifiuti

Niente lieto fine per la cucciola trovata ieri da un operatore ecologico in un cestino dell'immondizia.

Non ce l'ha fatta la cagnolina abbandonata tra i rifiuti
Cronaca Seregnese, 21 Gennaio 2022 ore 19:34

Gettata nel cestino dei rifiuti, non ce l’ha fatta a sopravvivere. Niente lieto fine per la cagnolina abbandonata tra i rifiuti che Franco Elefante, 52 anni, operatore ecologico in servizio a Cesano Maderno, ieri mattina, giovedì, ha recuperato mentre stava svuotando il cestino dell’immondizia in piazza Alda Merini.

Non ce l'ha fatta la cagnolina abbandonata tra i rifiuti

Impegnato nel turno lavorativo, intorno alle 9 l’uomo è entrato nel posteggio della stazione ferroviaria. "Stavo svuotando il cestino all’ingresso del parcheggio, lungo via Don Lino Marelli, quando l’ho aperto con l’apposita chiave e ho alzato il coperchio, ho visto che il sacchetto si muoveva. Ho guardato dentro e non credevo ai miei occhi: tra la spazzatura c'era un cucciolo di cane - racconta Elefante, nato e cresciuto a Cesano ma da anni residente a Seveso - In tanti anni di lavoro non mi era mai capitato prima una cosa del genere".

Le premure non sono bastate a salvare la cagnolina

Elefante ha subito allertato la Polizia Locale, che a suo volta ha chiesto l'intervento del canile Fusi di Lissone per il recupero dell'animale. Le premure del sevesino, che ieri aveva anche accarezzato l’idea di adottare la cucciola, non sono bastate. La cagnolina è morta nella notte tra ieri e oggi. L’abbandono della cucciola e la sua morte hanno suscitato grande commozione, rabbia e indignazione in città, dove la notizia del salvataggio era corsa veloce ieri grazie a un tam tam sui social.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie