Cronaca
A Meda

Parcheggia in divieto e inveisce contro i vigili, si becca la multa e pure una denuncia

Nei guai una 63enne che aveva piazzato l'auto sul percorso pedonale in via Solferino.

Parcheggia in divieto e inveisce contro i vigili, si becca la multa e pure una denuncia
Cronaca Seregnese, 26 Novembre 2021 ore 13:27

Parcheggia in divieto e inveisce contro i vigili, si becca la multa e pure una denuncia. Nei guai una 63enne di Meda.

Parcheggia in divieto in via Solferino

Aveva parcheggiato l’auto sul percorso pedonale di via Solferino e quando gli agenti della Polizia Locale le hanno contestato l’infrazione al Codice della strada è salita sulla vettura e si è allontanata rifiutando di mostrare i documenti, per poi raggiungere la pattuglia, che nel frattempo si era spostata, e inveire contro i vigili, rivolgendosi a loro con toni minacciosi e dicendo che suo figlio era a casa con il Covid-19. Per questo è stata multata per rifiuto di esibire i documenti e per divieto di fermata e denunciata per resistenza a pubblico ufficiale.

Multa e denuncia per una 63enne

A finire nei guai una 63enne residente in città, che ha dato in escandescenze dopo che gli agenti, impegnati in via Solferino per contrastare i parcheggi selvaggi, le hanno detto che doveva spostare la sua Fiat Panda, piazzata in divieto all’altezza della farmacia. La medese è salita in macchina e ha messo in moto, poi ha raggiunto gli agenti in via Cialdini, dove nel frattempo si erano spostati, e ha inveito contro di loro, dicendo che avrebbe chiamato il sindaco. Oltre alle multe, si è beccata pure una denuncia.

Necrologie