Cronaca

Presepe imbrattato: individuati i colpevoli grazie alle telecamere

I vandali sono stati individuati dalle forze dell'ordine

Presepe imbrattato: individuati i colpevoli grazie alle telecamere
Cronaca Vimercatese, 20 Dicembre 2017 ore 10:18

Le forze dell'ordine sono riuscite a risalire all'identità dei vandali che nella notte fra sabato e domenica hanno imbrattato il presepe di piazza Repubblica.

I colpevoli

Le telecamere hanno permesso alla Polizia Locale e ai Carabinieri di risalire alla loro identità: sono tre ragazzi di Bernareggio, di origine italiana, di circa 20anni. In piena notte hanno agito indisturbati approfittando del buio e della tranquillità. Una volta visti in video le forze dell'ordine li hanno rintracciati e sono andati a casa per parlare con loro e la famiglia.

Cosa succederà

"I ragazzi hanno danneggiato un bene di proprietà della Pro Loco quindi ora starà a loro decidere se denunciare il fatto e nel caso chiedere un risarcimento danni. - ha affermato il sindaco Andrea Esposito - Si tratta di ragazzi maggiorenni che quindi nel caso dovranno rispondere per quanto fatto secondo legge. Per quanto riguarda il gesto fatto, nei confronti di un simbolo della nostra Comunità, stiamo cercando di capire se ci sono margini di azione per pensare ad un progetto per responsabilizzarli".

La reazione del web

Ha fatto molto parlare quanto successo a Bernareggio e sono state molte le reazioni di sdegno da parte dei lettori sul web. Molto ha fatto discutere la punizione pensata da don Luca Raimondi, che ha proposto di farli diventare i protagonisti del presepe vivente la notte della vigilia di Natale. Una proposta che forse non potrà essere accolta, vista la maggiore età dei ragazzi, ma che potrà essere presa come spunto per un progetto in cui saranno coinvolti i ragazzi.

Necrologie