Cronaca

Prima gli spari, poi lo spaccio: arrestato un pakistano di 19 anni

Nei guai un giovane che da tempo alloggiava in un albergo a Desio.

Prima gli spari, poi lo spaccio: arrestato un pakistano di 19 anni
Desiano, 12 Agosto 2020 ore 12:06

Prima gli spari, poi lo spaccio: arrestato un pakistano di 19 anni. Il giovane alloggiava da diverso tempo in un hotel di Desio.

Cocaina e marijuana

L’operazione è stata portata a termine dai Carabinieri di Cesano Maderno, che nei giorni scorsi hanno arrestato un giovane pakistano residente a Desio. Il 19enne era già noto ai militari dopo che sul finire di luglio era stato protagonista di una “spaccata” in un bar di via Ferravilla: una rapina conclusasi con alcuni colpi di pistola scacciacani sparati in aria e con il (vano) tentativo di fuga. Denunciato a piede libero, il 19enne è stato nuovamente fermato dai Carabinieri, insospettiti da alcuni movimenti ambigui: nel corso della perquisizione i militari di Cesano Maderno hanno rinvenuto addosso al ragazzo 1,5 grammi di cocaina, 50 grammi di marijuana e 600 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Alla perquisizione personale è seguita quella domiciliare, all’interno della stanza d’albergo dove il pakistano alloggiava da tempo. Nella camera dell’hotel, situato nella periferia di Desio, i militari hanno rinvenuto altri 8,5 etti di marijuana, oltre a tutto l’occorrente per la preparazione delle dosi. Il 19enne è stato quindi arrestato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia