Cronaca
Seregno

Aggressione in stazione, due minori accusati di tentato omicidio

All'alba sono stati ristretti presso il Cpa di Torino dopo la tentata rapina ai danni di un 14enne, spinto contro il treno sul secondo binario.

Aggressione in stazione, due minori accusati di tentato omicidio
Cronaca Seregnese, 26 Gennaio 2023 ore 09:17

Dopo l'aggressione di mercoledì pomeriggio alla stazione ferroviaria di Seregno ai danni di un 14enne, gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Monza e della Brianza, unitamente ai colleghi della Sezione Polizia Ferroviaria di Monza, hanno eseguito all'alba il fermo di indiziato di delitto a carico di due minorenni per tentato omicidio e tentata rapina. Il provvedimento è stato disposto dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Milano, che giunto nella giornata di ieri ha condotto e diretto le indagini degli investigatori. I due giovani sono stati accompagnati dai poliziotti e ristretti presso il Centro di prima accoglienza di Torino. Il tentativo di rapina si è consumato nel primo pomeriggio di ieri in stazione a Seregno, sulla banchina del secondo binario.

Due minori accusati di tentato omicidio

Vittima dell'aggressione un 14enne di Lentate sul Seveso, in attesa del treno diretto a Como San Giovanni per tornare a casa dopo la scuola. Alcuni coetanei volevano rapinare il 14enne della felpa griffata. Quando il minore ha rifiutato di toglierla e consegnarla, uno del gruppo lo ha spinto contro il treno in arrivo alla stazione sul secondo binario, affollato di viaggiatori. Il minore è finito poi nello spazio fra la banchina e il convoglio. E' salvo per miracolo. E' stato soccorso dal personale del 118 e ricoverato all'ospedale di Monza in codice giallo. Le immediate indagini sono state condotte dalla Squadra Mobile della Questura di Monza in collaborazione con la Polfer. Sul posto anche Polizia Locale, Carabinieri e Vigili del fuoco.

Seguici sui nostri canali
Necrologie