Seregno

Rissa fra stranieri con sassi e bastoni per una bicicletta

Coinvolti quattro marocchini e pakistani che sono stati identificati e denunciati in stato di libertà dai Carabinieri. Nessun ferito.

Rissa fra stranieri con sassi e bastoni per una bicicletta
Cronaca Seregnese, 23 Aprile 2021 ore 12:18

Rissa fra quattro stranieri per una bicicletta. Momenti di tensione, giovedì 22 aprile verso le 18.30 in via Sciesa a Seregno. Intervento in forze dei Carabinieri ma nessun ferito.

Rissa fra stranieri per una bicicletta

Massiccio intervento dei Carabinieri, giovedì nel tardo pomeriggio verso le 18.30, a breve distanza dalla stazione ferroviaria in via Sciesa, all'angolo con via Fratelli Bandiera. A causa della disputa per una bicicletta, è scoppiata una accesa lite che è degenerata in rissa. Coinvolti quattro cittadini marocchini e pakistani, di età compresa tra i 30 e i 38 anni.

Nessun ferito fra i contendenti

La situazione era già tornata alla normalità all’arrivo dei militari dell'Arma, in servizio presso le Stazioni di Seregno, Meda e Verano Brianza, unitamente al personale della Polizia locale. Nella rissa non si sono registrati feriti tali da dover ricorrere alle cure mediche in ospedale.

Identificati gli stranieri coinvolti

I marocchini e pakistani coinvolti nel parapiglia sono stati identificati e denunciati in stato di libertà per rissa aggravata dall’utilizzo di oggetti atti a offendere, fra cui sassi e bastoni che sono stati rinvenuti sul luogo dell’evento. A febbraio  si era registrato un altro episodio ma in pieno centro città, che aveva reso necessario un ingente spiegamento di forze dell'ordine per riportare la situazione alla calma.

Necrologie