Regione Lombardia

Rsa: crollati i decessi per Covid grazie ai vaccini

L'assessore regionale al Welfare Letizia Moratti: "A breve un protocollo per aprire alle visite ai parenti in sicurezza".

Rsa: crollati i decessi per Covid grazie ai vaccini
Cronaca Monza, 16 Aprile 2021 ore 08:09

Rsa: crollati i decessi per Covid grazie ai vaccini. Dalle 76 morti a settimana di metà gennaio si è passati a quattro decessi alla fine di marzo. Lo mostra un report dell’Osservatorio epidemiologico della Regione presentato ieri, giovedì 15 aprile.

Rsa: crollati i decessi per Covid grazie ai vaccini

“Non si riscontra un eccesso di mortalità per l’anno 2021, è questa la notizia più bella che potessimo avere per i nostri nonni”. E’ il commento della vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti  riguardo al report sull’analisi e il monitoraggio degli ospiti delle Rsa per l’anno in corso, presentato ieri all'Anci (Associazione dei Comuni), alle Organizzazioni sindacali e ai gestori per le strutture degli anziani.

 

I decessi sono crollati soprattutto grazie ai vaccini ma anche grazie al rispetto delle norme anti contagio. Dal grafico che pubblichiamo qui risulta però chiaro che alla crescita del numero dei vaccinati scende il tasso di mortalità. Nel 2021, come mostra il grafico che pubblichiamo sotto, non si registra un eccesso di mortalità rispetto a quelli attesi.

"Presto un protocollo per riaprire in sicurezza"

“Si tratta di uno straordinario risultato per le residenze per anziani dove in molte strutture abbiamo oggi zero contagi – aggiunge Moratti -. Un risultato raggiunto grazie anche alla campagna vaccinale prioritaria verso le Rsa, i loro ospiti e il personale sanitario. Una fotografia che restituisce serenità e uno stimolo in più per vincere la battaglia contro il Covid. A breve sarà definito un protocollo per aprire alle visite dei parenti in tutta sicurezza”.

Necrologie