Premio di fine anno

Sangalli replica al sindacato Flaica Cub “Contrattazione del tutto facoltativa”

Due giorni fa era stato annunciato lo stato di agitazione per questioni legate al premio di fine anno per i dipendenti.

Sangalli replica al sindacato Flaica Cub “Contrattazione del tutto facoltativa”
Cronaca Monza, 11 Febbraio 2021 ore 14:22

Sangalli replica al sindacato Flaica Cub “Contrattazione del tutto facoltativa”. Due giorni fa era stato annunciato lo stato di agitazione per questioni legate al premio di fine anno per i dipendenti.

Sangalli replica al sindacato Flaica Cub “Contrattazione del tutto facoltativa”

L’azienda di igiene ambientale di Monza, si legge in una nota inviata alla stampa “in riferimento allo stato di agitazione promosso per il mancato rinnovo della contrattazione di secondo livello con l’Azienda dalla O.S. Flaica Uniti CUB, che con i propri iscritti rappresenta circa il 12% dei 167 lavoratori del Centro di Servizio di Monza (sindacato minoritario neppure firmatario del CCNL), precisa che “la contrattazione oggetto dello stato di agitazione è del tutto facoltativa. Infatti, in assenza della specifica contrattazione, come detto, non obbligatoria, i lavoratori percepiranno la somma € 150/anno come elemento di garanzia retributiva contrattuale”.

La firma del contratto collettivo

“In data 14 gennaio l’Azienda e le Organizzazioni Sindacali confederali firmatarie del contratto collettivo nazionale FISE/ASSOAMBIENTE, hanno raggiunto un accordo soddisfacente per ambo le parti – prosegue la nota aziendale – sottoscrivendo un accordo integrativo per l’anno 2020, che riconosce a tutti i lavoratori una somma maggiore a titolo di miglior favore, rispetto a quanto previsto contrattualmente come elemento di garanzia retributiva”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli