A Seregno

Auto ribaltata, il conducente senza patente mai conseguita

Il 34enne denunciato perché recidivo. Intanto proseguono le indagini della Polizia locale per ricostruire l'esatta dinamica della spaventosa carambola

Auto ribaltata, il conducente senza patente mai conseguita
Seregnese, 12 Ottobre 2020 ore 15:56

Auto ribaltata in viale Santuario: è stato denunciato dalla Polizia locale il 34enne che guidava senza patente, mai conseguita. Intanto proseguono le indagini degli agenti per chiarire la causa dello spettacolare sinistro, nel quale l’uomo è rimasto ferito.

Senza patente sull’auto ribaltata

Novità sull’auto ribaltata in viale Santuario, sabato 3 ottobre poco dopo le 19 in zona Santa Valeria: il guidatore di 34 anni è stato denunciato dalla Polizia locale di via Umberto I perché si trovava al volante sprovvisto della patente di guida, che non aveva mai conseguito. Il conducente, di origini boliviane e residente in città, è finito nei guai.

Le indagini dopo l’auto ribaltata

Dagli accertamenti condotti nei giorni successivi della Polizia locale, è emerso che l’uomo era recidivo: anche in precedenza era stato fermato e multato dalla Polizia stradale di Parma per motivi analoghi. Intanto proseguono le indagini della vigilanza urbana sul sinistro di Santa Valeria all’ora di cena, che poteva avere conseguenze decisamente più gravi. L’Audi sulla quale si trovava il 34enne di origini straniera viaggiava in direzione del Santuario.

Da chiarire la dinamica del sinistro

Il fascicolo dell’incidente è ancora al vaglio degli agenti del Comando di Polizia locale per chiarire la causa della paurosa carambola, che ha danneggiato anche un paio di auto regolarmente in sosta sul lato destra della carreggiata. Nel ribaltamento l’uomo al volante era rimasto ferito e trasportato all’ospedale di Desio, in codice giallo. Dietro alla sua vettura in viale Santuario viaggiava quella della moglie.

Torna alla home page

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia