Seregno attende l’Arcivescovo Delpini

Questa sera in Basilica la Messa solenne nel giorno della memoria liturgica di San Giovanni Paolo II che dà il nome alla comunità pastorale.

Seregno attende l’Arcivescovo Delpini
Seregnese, 22 Ottobre 2019 ore 13:38

Seregno attende l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, in occasione del quinto anniversario della nascita della comunità pastorale.

L’Arcivescovo Delpini a Seregno

Seregno aspetta l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini. Questa sera, martedì (alle 21), in Basilica San Giuseppe presiederà una Messa solenne nel quinto anniversario della nascita della comunità pastorale San Giovanni Paolo II.

La Messa in memoria del Papa

La funzione religiosa viene celebrata nel giorno della memoria liturgica del santo, Papa Karol Wojtyla scomparso il 2 aprile del 2005. Il Pontefice è stato un amico della città di Seregno, che visitò il 21 maggio del 1983.

In Basilica le corali cittadine

La Messa, alla presenza dei sacerdoti della città, sarà accompagnata dai canti di tutte le corali parrocchiali. Prevista anche la benedizione del nuovo stendardo delle Confraternite del Santissimo Sacramento locali.

E’ la terza visita di Delpini

Per l’Arcivescovo quella di stasera è la terza visita a Seregno: rimane ben impressa nelle memoria dei fedeli l’omelia in occasione della Messa celebrata nell’ottobre 2017, a pochi giorni di distanza dalla clamorosa operazione contro il presunto malaffare in Comune.

La storia del Pontefice

Oggi,  22 ottobre, si venera San Giovanni Paolo II. Nel 2011 è stato proclamato Beato dal suo successore Benedetto XVI e da allora viene festeggiato ogni anno nel giorno del suo insediamento, avvenuto il 22 ottobre 1978. Il 27 aprile 2014, insieme a papa Giovanni XXIII, è stato proclamato Santo da Papa Francesco. È il santo patrono delle famiglie e delle giornate mondiali della gioventù.

Torna alla home page.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia