Lutto in città

A Seregno la prima vittima del Coronavirus FOTO

I contagiati salgono da 15 a 24 e sono 40 le persone in sorveglianza attiva. Il sindaco ripete: "State a casa", intanto proseguono i controlli della Polizia locale

A Seregno la prima vittima del Coronavirus FOTO
Seregnese, 20 Marzo 2020 ore 10:13

Giovedì sera, 19 marzo, l’annuncio del sindaco Alberto Rossi con un video messaggio alla città. Seregno piange la prima vittima del Coronavirus.

Prima vittima a Seregno

Nella serata di giovedì il primo cittadino di Seregno, Alberto Rossi, ha comunicato la prima vittima da Covid-19 in un video messaggio diffuso sui social network. “Non possiamo che stringerci forte virtualmente come comunità davanti a questo lutto, e abbracciare tutte le persone coinvolte”.

Sono 24 le persone positive in città

Il sindaco ha riferito che il numero dei cittadini risultati positivi al virus è passato da 15 a 24 con 40 persone in sorveglianza attiva. “Rispetto ai Comuni vicini sono numeri ancora molto bassi” ha aggiunto nel video messaggio, ricordando che giovedì in Brianza sono state ufficializzate “quasi 100 persone positive in più e sfioriamo i 500 casi”. “L’unica cosa in più che possiamo fare è stare a casa il più possibile” è l’invito ripetuto ancora una volta dal sindaco.

10 foto Sfoglia la gallery

Proseguono i controlli in città

Intanto in città proseguono i controlli delle forze dell’ordine per il controllo delle misure previste per il contenimento del contagio da Covid-19. Questa mattina, venerdì, una pattuglia della Polizia locale in piazza Concordia ha controllato i pedoni, molti dei quali a spasso con il cane o diretti ai negozi di alimentari. Lunghe code nei supermercati. Da qualche giorno chiusi parchi comunali e da mercoledì i due cimiteri cittadini.

 

Leggi tutte le news di primamonza.it

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia