Menu
Cerca
Novità

Seveso e Barlassina cardioprotette grazie a Croce Bianca e Bcc di Barlassina

Cinque nuovi defibrillatori saranno installati nei due Comuni.

Seveso e Barlassina cardioprotette grazie a Croce Bianca e Bcc di Barlassina
Cronaca Seregnese, 12 Maggio 2021 ore 16:44

Seveso e Barlassina cardioprotette grazie a Croce Bianca e Bcc di Barlassina. Cinque nuovi defibrillatori saranno installati nei due Comuni.

Cinque Dae grazie a Croce Bianca Seveso

Cinque nuovi defibrillatori saranno installati a Seveso e Barlassina per merito e iniziativa di Croce Bianca Seveso. La sezione infatti, grazie alle raccolte fondi effettuate negli scorsi mesi, è riuscita ad acquistare cinque macchinari che verranno installati in diversi punti dei due Comuni, a disposizione di tutti. Lo ha annunciato il presidente della sezione, Federico Villa, durante una conferenza che si è tenuta nella sala Citterio della Bcc di Barlassina. Villa ha sottolineato come le due recenti raccolte fondi organizzate dal sodalizio abbiano riscosso successo grazie alla generosità delle due comunità e della Bcc di Barlassina: "Il 2020 è stato un anno duro per noi. La risposta della cittadinanza è stata eccellente dopo le raccolte fondi organizzate per Natale e per Pasqua. I fondi ci permetteranno anche di finanziare un corso per la cittadinanza sull'utilizzo dei macchinari".

Quattro Dae a Seveso e uno a Barlassina

"La nostra idea è stata supportata dalla Bcc di Barlassina e dalle due Amministrazioni comunali, che sono sempre molto vicine a noi", ha aggiunto il presidente. I cinque defibrillatori, che saranno installati all'aperto all'interno di apposite teche, saranno collocati uno in piazza Cavour a Barlassina e gli altri quattro a Seveso. Rispettivamente: in piazza Italia a Baruccana, in largo Volontari del Sangue (dove c'è la sede di Croce Bianca), in corso Matteotti e all'Altopiano, in un punto ancora da definire. Le teche saranno videosorvegliate, mentre la data del corso è ancora da stabilire. "Con Croce Bianca Seveso c'è un rapporto di amicizia che va avanti da anni. E in quest'anno in particolare ci siamo resi conto di quanto sia fondamentale l'importanza del volontariato", ha sottolineato il presidente della Bcc di Barlassina, Stefano Meroni.

Il grazie delle Amministrazioni

Alla conferenza, oltre ai vertici della Bcc di Barlassina, erano presenti, in rappresentanza dei due Comuni, il sindaco di Barlassina Piermario Galli e il vicesindaco di Seveso David Galli. "Il progetto Barlassina cardio protetta conta già 5 defibrillatori in paese grazie a un progetto di qualche anno fa voluto dall'Amministrazione - ha dichiarato il primo cittadino barlassinese - Da oggi avrà anche questo importante strumento, utilizzabile da chiunque. Grazie di cuore alla Croce Bianca, ai suoi volontari e ai tanti concittadini che sostengono l'attività di questa associazione e che con la loro risposta particolarmente generosa hanno reso possibile l'aggiunta anche di questo progetto a quelli che Croce Bianca si era prefissata di sostenere". Ha aggiunto David Galli: "Il messaggio di Croce Bianca è stato raccolto da tutti i cittadini. Da quest'iniziativa è emerso un grande spirito di collaborazione tra Enti, associazioni, Bcc di Barlassina e cittadini. Una sinergia che dev'essere da esempio. L'Amministrazione sarà pronta a supportare qualsiasi altra iniziativa promossa".

Necrologie