Cronaca
Gli Interventi

Sirene di Notte: serata di Pasqua tranquilla per i soccorritori della Brianza

Qualcuno ha festeggiato l'arrivo delle feste con qualche bicchiere di troppo, ma nessuna grave conseguenza

Sirene di Notte: serata di Pasqua tranquilla per i soccorritori della Brianza
Cronaca Brianza, 17 Aprile 2022 ore 08:47

Serata di Pasqua tranquilla per i soccorritori della Brianza. Pochi e fortunatamente senza particolari complicazioni gli interventi dei sanitari nella notte tra sabato 16 e domenica 7 aprile 2022.

Sirene di Notte: serata di Pasqua tranquilla per i soccorritori della Brianza

Il primo intervento, poco dopo la mezzanotte e mezza, ha visto impegnati i sanitari della Croce Rossa di Lentate a Meda per prestare soccorso a un 53enne rimasto lievemente ferito in via Cave in circostanze ancora da chiarire. Sul posto anche i Carabinieri della compagnia di Seregno, che ora stanno cercando di ricostruire l'accaduto: l'uomo è stato accompagnato in codice verde all'ospedale di Desio.

Gomiti troppo alti

Qualcuno ha festeggiato con troppo entusiasmo l'arrivo della Pasqua esagerando con l'alcool. A Basiano, poco oltre la mezzanotte e mezza, un uomo di 48 anni è stato soccorso lungo viale delle Industrie per un'intossicazione etilica. Allertati in codice giallo, i volontari della Croce Azzurra di Trezzo non hanno fortunatamente ritenuto necessario trasportare l'uomo in ospedale. E' andata diversamente a un giovane di 19 anni, che intorno alle 3 del mattino ha subito la stessa sorte in via Mazzini a Trezzo: qualche bicchiere di troppo e l'immediato trasporto all'ospedale di Vimercate, dove il personale medico lo ha rimesso in sesto.

Incidente a Lissone

Nella notte si è verificato anche un incidente a Lissone. Due auto si sono scontrate lungo via Caravaggio: ad avere la peggio, una ragazza di 24 anni, soccorsa n codice giallo. Dopo le prime cure sul posto, i paramedici della Croce Verde di Lissone hanno accompagnato, in codice verde, la giovane al San Gerardo di Monza per ulteriori accertamenti, anche se le sue condizioni non destano alcuna preoccupazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie