Servizi

Sovico, scuole: nessun aumento per le famiglie

Al via la refezione scolastica e il pre-scuola grazie alle risorse stanziate dal Comune.

Sovico, scuole: nessun aumento per le famiglie
Caratese, 27 Settembre 2020 ore 11:23

Sovico, scuole: nessun aumento per le famiglie.

Servizi per le scuole

Al via la refezione scolastica e il servizio di pre-scuola senza alcun aumento per le famiglie. In settimana la Giunta ha approvato una variazione di Bilancio che consente di coprire i costi straordinari del servizio di refezione per l’anno scolastico 2020-2021, quantificati in circa 90mila euro, legati al rispetto della normativa anti Covid-19. Ai quali si aggiungono 12mila euro di costi ulteriori per adeguare e consentire il servizio di pre-scuola, sempre a carico dell’Ente.

Il sindaco Barbara Magni

«In totale si superano i 100mila euro di risorse che l’Amministrazione comunale mette a bilancio per i nostri ragazzi. Il nostro obiettivo è stato fin da subito quello di mettere in campo ogni misura per garantire la continuità dell’erogazione del servizio di mensa scolastica, senza far gravare alcun costo ulteriore sulle famiglie – spiega il sindaco Barbara Magni con delega all’Istruzione, che ha voluto essere presente alla primaria il primo giorno di erogazione del servizio, durante la somministrazione dei pasti agli alunni – Per tale obiettivo abbiamo lavorato durante l’estate, di concerto con gli uffici preposti e la società affidataria del servizio, e oggi possiamo dirci soddisfatti di aver raggiunto questo risultato importante che interessa una popolazione scolastica di circa 700 ragazzi, ossia quasi il 10 per cento dell’intera comunità sovicese” aggiunge.

Nel rispetto della normativa anti Covid

“L’eccezionalità dell’anno 2020 si conferma tale anche sotto il profilo della gestione contabile, ritrovatasi in una sorta di costante stress-test. Si tratta di risorse ingenti e rilevanti – dichiara l’assessore al Bilancio, Alberto Rivolta – Grazie al lavoro congiunto di tutti i soggetti interessati, con la recente delibera di Giunta, che verrà portata in ratifica consiliare, tali risorse trovano la necessaria copertura finanziaria sui due esercizi contabili 2020 e 2021, per poter garantire alla cittadinanza l’erogazione dei servizi nel rispetto dell’attuale normativa anti Covid-19, senza far ricadere sulle famiglie sovicesi alcun costo aggiuntivo rispetto al passato”.

Il servizio anche sul Giornale di Carate in edicola martedì 29 settembre 2020.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia