Seregno

Spacciatore beccato in flagranza con 44 grammi di cocaina

Il ragazzo 22 anni, è stato arrestato dai Carabinieri di Seregno. 

Spacciatore beccato in flagranza con 44 grammi di cocaina
Seregnese, 21 Settembre 2020 ore 11:19

Spacciatore beccato in flagranza con 44 grammi di cocaina. Il ragazzo 22 anni, è stato arrestato dai Carabinieri di Seregno.

Spacciatore beccato in flagranza con 44 grammi di cocaina

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Seregno hanno tratto in arresto un cittadino marocchino 22enne,irregolare sul territorio nazionale per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il ragazzo era già stato arrestato il 18 febbraio 2020 al termine di un inseguimento con personale dell’Arma per il medesimo reato.

Tutto è partito da numerose segnalazioni giunte ai Carabinieri, che indicavano un andirivieni di giovani presso l’abitazione del 22enne durante tutte le ore del giorno e della notte, creando allarme sociale e timore da parte dei cittadini della zona.

I militari, appresi ulteriori particolari sul soggetto e dopo un apposito servizio di osservazione nei pressi della sua abitazione, nel pomeriggio di ieri, domenica 20 settembre, scavalcando il muro di cinta ed attraversando il giardino, hanno fatto irruzione nell’appartamento, cogliendo in flagranza l’individuo.

All’interno i militari hanno rinvenuto 44 grammi di cocaina oltre a 12 grammi di sostanza “da taglio”. La sostanza stupefacente si presentava sotto forma di sasso ancora da tagliare e quindi verosimilmente pura (saranno ora le analisi di laboratorio ad accertare la qualità dello stupefacente).
Nell’abitazione è stato trovato anche un bilancino di precisione e 1665,00 euro in contanti, ritenuti provento di illecito.

Nel contesto è stato segnalato all’Autorità Prefettizia ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90 un cittadino italiano 39enne da Desio che stava preparando una dose di cocaina per l’assunzione.
In data odierna, il Tribunale di Monza ha convalidato l’arresto e ne ha disposto l’associazione presso il carcere di Monza.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia