Menu
Cerca
E' successo a Muggiò

Spacciatore lungo la pista ciclabile: 20enne in manette

I Carabinieri hanno pizzicato il ragazzo mentre si trovava al "lavoro" sulla ciclopedonale del Parco Grugnotorto-Brianza Centrale

Spacciatore lungo la pista ciclabile: 20enne in manette
Cronaca Monza, 21 Maggio 2021 ore 08:46

Uno spacciatore di 20 anni è stato arrestato dai militari dell'Arma a Muggiò mentre "lavorava" lungo la pista ciclabile che attraversa il Parco Grugnotorto-Brianza Centrale lungo il Canale Villoresi.

Beccato spacciatore

Si muoveva indisturbato sulla pista ciclabile che attraversa il Parco Gubria ed è lì che, approfittando del via vai di persone impegnate a fare jogging, effettuava incontri fugaci con i suoi acquirenti.

Nel corso del tardo pomeriggio di ieri, giovedì, i Carabinieri della Stazione di piazza Matteotti hanno tratto in arresto in flagranza di reato un cittadino 20enne di nazionalità marocchina, privo di documenti di identità, senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale.

Le indagini dei militari

L’attività di indagine è partita grazie ad alcune segnalazioni arrivate ai Carabinieri di Muggiò da parte di alcuni cittadini che, intenti a percorrere la pista ciclabile, avevano notato all’altezza dell’intersezione tra via Manara e via Mantova la presenza stanziale di un soggetto sospetto.

Per diversi giorni gli uomini dell’Arma hanno effettuato dei servizi di osservazione attendendo il momento giusto per poter intervenire. Quando i militari hanno notato che l’uomo stava per andare via dalla ciclabile sono intervenuti per bloccarlo, procedendo anche ad un controllo.

Ora è in carcere

Nel corso della perquisizione personale i Carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 25 grammi di cocaina suddivisa in 39 dosi contenute all’interno di una bottiglietta di plastica, 350 euro in contanti ritenuta probabile provento dell’attività illecita e un telefono cellulare.

Al termine dell’udienza di convalida dell’arresto, il Tribunale di Monza ha disposto per il 20enne l’accompagnamento in carcere. L'episodio di ieri, giovedì, è l'ennesimo verificato a Muggiò e sul quale sono intervenuti gli uomini di piazza Matteotti.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Necrologie