Cronaca
Bellissimo gesto

Sul carro di Carnevale c'è Capitan America in memoria del piccolo Alessio

Così gli alunni di 5B della primaria di Copreno, frazione di Lentate, hanno ricordato il compagno morto nel 2019 per un tumore al cervello.

Sul carro di Carnevale c'è Capitan America in memoria del piccolo Alessio
Cronaca Seregnese, 28 Febbraio 2023 ore 07:38

In occasione della sfilata di Carnevale a Lentate sul Seveso e Barlassina gli alunni della classe 5B della scuola primaria di Copreno, frazione di Lentate, hanno messo sul carro Capitan America, uno dei personaggi preferiti di Alessio Guberti, il loro compagno morto nel 2019 a sette anni a causa di un tumore al cervello.

Alessio Guberti, morto a 7 anni

I compagni ricordano Alessio Guberti durante il Carnevale

Carnevale è la festa dei coriandoli, delle stelle filanti, delle sfilate, degli scherzi, una giornata all’insegna della spensieratezza e dell’allegria, da trascorrere con gli amici. Una ricorrenza ancora più sentita, dopo gli anni di pausa dovuti alla pandemia da Covid-19. Gli alunni della classe 5B della scuola primaria di Copreno avrebbero voluto condividerla con il compagno Alessio Guberti, morto a soli sette anni dopo aver combattuto contro un tumore al cervello con grinta e forza, come un vero supereroe.

Hanno messo sul carro Capitan America, il suo supereroe

E per rendergli omaggio, per averlo lì tra loro durante i festeggiamenti, hanno pensato di inserire un personaggio speciale tra i protagonisti del carro realizzato dall’oratorio di Copreno: Capitan America. Uno degli eroi preferiti da Alessio, che un po’ si identificava in lui perché come un vero guerriero stava affrontando la battaglia più dura, contro un nemico davvero infido. E un po’ rivedeva, nella «A» stampata sulla maschera del mitico personaggio, l’iniziale del suo nome.

36fec1ad-56cd-4fc7-87b8-be6d9954a74a
Foto 1 di 6
5a2ae704-3893-4b98-b14b-ba5d827a8025
Foto 2 di 6
92d5ec4f-6b73-414e-bc07-032089696808
Foto 3 di 6
d55be66a-3c0c-486b-b501-39048f1941a5
Foto 4 di 6
c772a5c6-9639-46a6-950e-5b9bb91db2ec
Foto 5 di 6
feefd77e-65a8-45ea-b122-1266a80bcddb
Foto 6 di 6

Commossa la mamma di Alessio

«Gli piaceva particolarmente, tra l’altro anche io me lo sono tatuato», spiega Sara Nalio, la mamma di Alessio, emozionata e grata per il bel gesto compiuto dai compagni di classe del figlio.

Quando sabato pomeriggio, durante la sfilata che ha coinvolto gli oratori di Lentate e Barlassina, sul carro realizzato dai papà di Copreno ha visto l’action figure in cartapesta del suo beniamino, si è commossa.

Volevano ricordarlo già dal 2020, ma poi c'è stata la pandemia

«Non è stata proprio una sorpresa perché già dal 2020 i compagni di Alessio avrebbero voluto ricordarlo durante la sfilata di Carnevale, ma purtroppo a causa del Covid-19 tutte le manifestazioni negli anni scorsi sono state annullate - precisa - E’ stato bellissimo vedere che a distanza di tre anni sono riusciti a realizzare questo loro desiderio, con la collaborazione dei papà che si sono occupati dell’allestimento del carro, dal tema “Le grandi facce”».

Sulle spalle i compagni hanno messo le spillette di Capitan America

E così, oltre ai visi enormi di Homer, Spiderman e la Bestia, sul carro c’era anche la riproduzione di Capitan America.

«Sul retro hanno scritto “Alessio” - prosegue Sara Nalio - E gli alunni della 5B, sulle spalle, hanno indossato le spillette che richiamano il personaggio, confezionate appositamente dalle mamme. Filippo, il migliore amico di Alessio, si è vestito proprio da Capitan America».

"Era come se Alessio fosse lì in mezzo a loro"

Dopo il corteo per le strade del paese, diretto all’oratorio di Camnago per la festa finale, una foto di gruppo ha suggellato questo momento toccante.

«Non era scontato che dopo tre anni il ricordo di Alessio fosse radicato in modo così profondo nei bambini, invece ho proprio capito che è rimasto nel cuore di tutti - conclude - E’ come se lui fosse stato lì insieme a loro a ridere e festeggiare. Anche se non c’è più fisicamente, lo sentiamo sempre vicino».

Seguici sui nostri canali
Necrologie