Sicurezza

Trezzo raduna esercito di volontari per i controlli anti Covid

Una quarantina di persone, fra agenti, membri dell'Anc e della Protezione civile si alterneranno da sabato 3 a lunedì 5 aprile 2021 nei posti di blocco lungo l'alzaia.

Trezzo raduna esercito di volontari per i controlli anti Covid
Cronaca Trezzo, 03 Aprile 2021 ore 11:47

Un esercito di volontari si prepara a monitorare l’alzaia lungo il fiume a Trezzo sull’Adda durante il weekend di Pasqua e Pasquetta. La Forza pubblica si prepara a mettere in atto tutti i controlli del caso per far rispettare le disposizioni normative atte a contenere il contagio da Covid19.

Esercito di volontari a Pasqua e Pasquetta per i controlli anti Covid a Trezzo sull’Adda

Gli agenti della Polizia Locale,  guidati dalla comandante Sara Bosatelli, insieme ai volontari della locale Associazione nazionale Carabinieri (Anc) capitanati dal presidente Pasquale Giuseppe Capretti, e quelli della Protezione civile, comandanti dal coordinatore Cristiano Vergani  si apprestano a pattugliare l’alzaia che costeggia il fiume in occasione del fine settimana, che va da oggi, sabato 3 aprile fino a lunedì 5, Pasquetta. Scopo del presidio, rispettare le disposizioni governative atte a contenere il contagio pandemico ed evitare quindi possibili assembramenti.

Gli episodi pregressi

Non è la prima volta che la Forza pubblica a Trezzo sull’Adda si schiera per questo scopo. Nelle settimane precedenti, quando ancora era in vigore la zona arancione (e ancor prima la gialla), la task force era già entrata in azione. Erano state infatti comminate sanzioni a utenti che passeggiavano senza indossare correttamente i dispositivi di protezione individuale. In quel caso gli agenti erano riusciti a sanzionare i trasgressori grazie a un efficace pattugliamento in borghese.

Necrologie