A Seregno

Tubo rotto e infiltrazioni nelle case comunali di via Hugo

Intervento dei Vigili del fuoco per un guasto all'impianto del riscaldamento. Infiltrazioni d'acqua anche nel locale dei contatori elettrici

Tubo rotto e infiltrazioni nelle case comunali di via Hugo
Cronaca Seregnese, 23 Gennaio 2021 ore 14:04

Tubo rotto e infiltrazioni nelle case comunali di via Hugo, alla periferia di Seregno. E’ accaduto nella tarda mattinata di sabato, sul posto i Vigili del fuoco.

Tubo rotto nelle case comunali

Non c’è pace per le case comunali di via Hugo, da dieci anni alle prese con infiltrazioni e muffe negli alloggi. Nella tarda mattinata di sabato, 23 gennaio, si è rotto un tubo del riscaldamento che si trova nel parcheggio interrato. L’acqua calda è caduta nell’area di sosta, peraltro da tempo inaccessibile agli inquilini perché dichiarata inagibile.

7 foto Sfoglia la gallery

Vigili del fuoco nelle case comunali

Nell’immobile di via Hugo sono intervenuti i Vigili del fuoco per contenere la dispersione idrica, in attesa della riparazione del danno a carico del Comune. Per fortuna non si è resa necessaria la chiusura totale dell’impianto del riscaldamento, viste le temperature rigide di queste settimane invernali.

Infiltrazioni nel locale contatori

Nelle case comunali si segnalano anche infiltrazioni d’acqua nel locale dove si trovano i contatori elettrici, nel seminterrato. Sul pavimento si è formata un’ampia pozza d’acqua, proveniente dagli appartamenti sovrastanti che non sono più occupati. Già in passato gli operai incaricati dal Comune avevano effettuato una manutenzione del locale, evidentemente senza successo. Esasperati i residenti delle case comunali, che vivono ormai da anni in condizioni di grave disagio, fra cui Federico Rosato Benedetto, Salvatore Porracchio e Angela Petilli.

I lavori previsti dal Comune

L’Amministrazione comunale ha già previsto una manutenzione straordinaria delle case di via Hugo per risolvere definitivamente gli annosi problemi dello stabile, costruito nel 2008 all’epoca del sindaco Giacinto Mariani. Il relativo studio di fattibilità e progettazione è stato approvato con una delibera di Giunta dello  scorso 18 novembre. I lavori, con un costo previsto di 2,3 milioni di euro, sono in calendario nell’anno in corso.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli