Vimercate

Una nuova maxi rotonda all’incrocio-incubo

Finanziata l'opera all'incrocio tra la Sp45 e via del Salaino, ma bisognerà attendere fino al 2024.

Una nuova maxi rotonda all’incrocio-incubo
Vimercatese, 09 Ottobre 2020 ore 09:05

Una nuova maxi rotonda all’incrocio-incubo. Buone notizie per Vimercate e non solo.

Regione Lombardia ha deliberato un programma di interventi per la ripresa economica destinando risorse pari a 2.964.385.033 euro per finanziare interventi di messa in sicurezza su edifici, strade e manufatti in tutta la regione nel prossimo triennio.

Costo: 800mila euro

Tra le opere che saranno finanziate rientra anche la realizzazione di una nuova rotatoria lungo la Sp45 Villasanta- Vimercate, all’incrocio con via del Salaino e via per Oreno. Un incrocio teatro di molti incidenti, anche gravi.

Il finanziamento, pari a circa 800 mila euro, sarà attribuito alla Provincia di Monza e Brianza  che ha indicato la rotatoria   tra le opere necessarie per la messa in sicurezza, per la riduzione dei rischi di incidentalità e per la fluidificazione del traffico che transita sulla provinciale.

La realizzazione della rotatoria, infatti, ha lo scopo di migliorare l’immissione da/per via del Salaino e via per Oreno permettendo che il traffico veicolare circoli in modo fluido e sicuro e consentirà la riduzione dei punti di conflitto provocati dalla velocità sostenuta dei veicoli.

Bisogna attendere però il 2024

Nei prossimi giorni è previsto un incontro tecnico in Regione per la definizione del progetto, fase necessaria al recepimento del finanziamento che prevede dei lavori entro il 2024.

La soddisfazione del sindaco

“Esprimo soddisfazione per la disponibilità annunciata da parte di Regione Lombardia di risorse per un intervento di miglioramento e messa in sicurezza viabilistica che il territorio di Vimercate segnala da anni – ha commentato il sindaco di Vimercate, Francesco Sartini – L’Amministrazione di Vimercate continuerà ad offrire tutta la collaborazione utile e necessaria a Regione Lombardia e Provincia di Monza e della Brianza per consentire che questo intervento si realizzi rapidamente e nel rispetto delle esigenze di mobilità ciclo pedonale che sono state ben inquadrate nel nostro recente Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile, già condiviso con la Provincia. Questo intervento, aggiungendosi ai tanti che l’Amministrazione comunale ha realizzato o avviato in questi anni, segna un ulteriore progresso della nostra città verso una mobilità sempre più sicura e fruibile, elemento strategico che deve muoversi in modo coordinato su tutte le sue componenti, compreso il collegamento della metropolitana fino a Vimercate, per sviluppare maggiore attrattività.”

Il vicepresidente della Provincia

“È da più di un anno che la Provincia sta studiando i problemi alla viabilità che si creano in questa area e per questo abbiamo colto l’occasione offerta dalle risorse regionali di inserire anche la rotatoria  della Sp45 tra le opere prioritarie da finanziare”  ha aggiunto il vicepresidente della Provincia, Riccardo Borgonovo.

Torna alla home.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia