A Seregno

Con l’auto urta uno scooter e scappa

L'incidente in via Verdi. Ferito il 17enne in sella al ciclomotore, trasportato all'ospedale. Si cerca il pirata della strada

Con l’auto urta uno scooter e scappa
Seregnese, 16 Ottobre 2020 ore 14:18

Con l’auto urta uno scooter e scappa. L’incidente pochi minuti fa in via Verdi, all’intersezione con via Monte Rosa. Una monovolume si è scontrata con un ciclomotore ma il conducente non si è fermato a prestare soccorso.

Con l’auto urta uno scooter e scappa

Incidente alle 13.10 di oggi, venerdì 16 ottobre, all’altezza del civico 110 di via Verdi. Una monovolume di colore grigio, a ridosso dell’intersezione con via Monte Rosa, ha urtato frontalmente  un ciclomotore sul quale viaggiava un 17enne di Desio. Il minorenne era appena uscito da scuola, frequenta il Cfp Pertini che dista poche decine di metri. Dopo lo schianto il guidatore non si è fermato e si allontanato con la vettura percorrendo via Monte Rosa, in direzione della periferia.

7 foto Sfoglia la gallery

I soccorsi al 17enne in scooter

In via Verdi è accorsa l’ambulanza dell’Avis Meda oltre a una pattuglia della Polizia locale per i rilievi. Sul posto anche i Carabinieri in ausilio per regolare il traffico. Lo studente 17enne è stato medicato dal personale del “118” prima di essere trasportato all’ospedale in codice giallo, lo stesso con cui erano stati attivati i soccorsi.

Le testimonianze dei presenti

Al momento è ancora da ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Dalle prime informazioni raccolte, sembra che l’auto dovesse svoltare a sinistra da via Verdi per via Monte Rosa e sia finita contro il ciclomotore, proveniente dalla parte opposta in direzione del centro città. Alcuni testimoni hanno visto allontanarsi a velocità sostenuta una monovolume di colore grigio, forse una Chrysler Voyager. Da parte delle forze dell’ordine sono in corso le ricerche del pirata della strada, passibile di omissione di soccorso.

Torna alla home page. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia