Cronaca
Coronavirus

Vaccini: a Besana sono 894 le persone che hanno ricevuto almeno una dose

Di questi, 228 hanno più di ottant'anni. Il numero dei contagi, intanto, continua a salire

Vaccini: a Besana sono 894 le persone che hanno ricevuto almeno una dose
Cronaca Caratese, 31 Marzo 2021 ore 09:11

Sono 894 i besanesi che hanno ricevuto almeno una dose del vaccino anti-Covid su una popolazione di circa 15 mila e 500 abitanti. Lo ha reso noto il sindaco Emanuele Pozzoli.

228 gli over 80 che hanno ricevuto la prima dose

Di questi 445 sono operatori sanitari (392 hanno completato la procedura con la somministrazione anche della seconda dose), 228 gli ospiti delle Rsa (213 anche con la seconda dose). 228, infine, gli over 80 (57 con la seconda dose).

In relazione a questi ultimi, il Comune ha richiesto alle autorità sanitarie il dettaglio sugli anziani che non hanno prestato il consenso alla vaccinazione. La divulgazione del dato - sensibile - è legata all'adempimento di procedure burocratiche sulla privacy.

L'obiettivo è valutare l'entità dei "no" al vaccino. Se rilevante, in collaborazione con i medici di famiglia si cercherà per comprenderne le ragioni e valutare la possibilità di convincere, ove ci sia margine, chi non ha aderito alla campagna vaccinale, oppure di aiutare chi non lo ha fatto perché non ha accesso a internet o si trova ad affrontare problemi di diversa natura.

I contagi corrono ancora

Per quanto concerne l'andamento dei contagi, la terza ondata della pandemia da Covid-19 non accenna ancora a fermarsi a Besana dove il numero di cittadini positivi è arrivato a 146 (erano 63 ad inizio marzo).

"Ho notizia diretta di almeno tre persone ricoverate, due delle quali non in buone condizioni di salute", ha detto il sindaco.

Si contano 22 minori alle prese con il virus: per gli under 18 sembra che il picco sia stato superato in quanto da qualche giorno il numero dei contagi non varia. Tre gli ospiti delle case di riposo besanesi infettati da Sars-CoV-2 "completamente asintomatici - ha sottolineato Pozzoli - Questo ci dice quanto la vaccinazione sia utile".

Cinquantasette, infine, le vittime besanesi della pandemia.

"Siamo in attesa di notizie"

Besana ha dato la sua disponibilità ad ospitare un hub vaccinale all'interno del centro sportivo di via De Gasperi.

"Siamo in attesa di notizie certe sulla partenza. Notizie legate alla disponibilità dei vaccini, come tutti ormai sappiamo", ha concluso il primo cittadino.

Necrologie